Arezzo-Giana: conosciamo gli avversari

Arezzo-Giana: conosciamo gli avversari

Scontro diretto con una posta in palio molto alta quello che andrà in scena sabato 8 aprile alle ore 16.30 allo Stadio Comunale “Città di Arezzo” tra i padroni di casa e la Giana Erminio. Sessanta punti, terzi a pari merito con il Livorno e con un punto di vantaggio sulla Giana, l’Arezzo è la squadra che in questo campionato ha ottenuto le migliori prestazioni davanti al pubblico di casa: dopo l’Alessandria, che svetta a 43 punti nella particolare classifica delle gare “in casa”, gli amaranto di mister Stefano Sottili sono in seconda posizione con 37 punti guadagnati nelle sedici partite disputate tra le mura amiche, dove hanno perso una sola volta, 0-1 contro la Cremonese, il 26 febbraio scorso. Con diciassette vittorie, nove pareggi e sette sconfitte, l’Arezzo proviene dal pareggio 1-1 con il Pontedera nel turno infrasettimanale, dove alla spettacolare punizione di Moscardelli ha risposto in pieno recupero il gol di Kabashi.

I bomber di razza: Mosca vs Sasà

Con il gol al Pontedera di martedì scorso – una punizione dai trenta metri che si è infilata all’angolino – Davide Moscardelli ha raggiunto Salvatore Bruno a quota quindici gol in questo campionato. Il capitano degli amaranto, esperto giocatore classe 1980, è approdato quest’anno ad Arezzo dopo due anni con il Lecce sempre in Lega Pro, ma alle spalle ha una florida carriera in Serie A con Bologna e Chievo e in Serie B con Piacenza, Cesena, Rimini e Triestina. Dopo Moscardelli, l’Arezzo vede in Alessandro Polidori l’attaccante più prolifico, arrivato a dieci gol.

I precedenti

Pareggio a reti inviolate nella gara di andata al Comunale “Città di Gorgonzola” il 25 novembre scorso, mentre nel campionato 2014/15, il primo tra i professionisti per la Giana, l’Arezzo aveva fatto bottino pieno sia all’andata che al ritorno, quando vinse prima 2-1 in casa e poi 3-0 in trasferta al Brianteo di Monza, dove la Giana giocava le gare casalinghe in attesa che fosse pronto il Comunale dopo i lavori di restyling.

Attachment

GE1125_686