Atalanta-giana 2-1

Ottimo test pre campionato per i ragazzi di Cesare Albè che, alla loro prima uscita stagionale, nella prestigiosa amichevole di Clusone contro l’Atalanta, perdono di misura senza mai demeritare. Pronti via e per poco Pinto non segna, la palla è all’incrocio dei pali, ma Sportiello ci arriva e mette in angolo. All’8’ Bonalumi arriva bene di testa sul cross di Pinto, ma Sportiello para senza difficoltà. Dopo il primo quarto d’ora esce l’Atalanta che per 20’ mette in difficoltà la retroguardia biancazzurra. Al’ 15’ esce Grauso per un risentimento al suo posto in campo Matteo Marotta. Al quarto d’ora gol annullato a Denis per fallo in attacco. Ma il tanque si rifà 3’ più tardi, nello stesso modo, corner dalla destra e gol di testa. Ancora Atalanta pericolosa con Denis che colpisce il palo al 26’. Palo anche di De Roon che con i piedi dentro l’area cerca l’angolino basso alla destra di Paleari. Al 39’ Denis si mangia un gol sottoporta che era solo da appoggiare. Al 41’ 2 a 0 di Maxi Morales che, in contropiede, vede Paleari fuori dai pali e lo beffa con un pallonetto sotto la traversa. Il primo tempo si chiude così sul 2 a 0.

Nella ripresa valzer di sostituzioni solo per la GIANA, mentre l’Atalanta sostituisce solo l’olandese De Roon con Grassi. A farsi notare sono i ’96 biancazzurri. Prima Capano ci prova dalla distanza, Sportiello contiene e poi fa sua la palla. Poi i due costruiscono l’azione del gol, all’8’ su assist di Capano Romanini accorcia le distanze, liberato al limite il bomber della Berretti non si emoziona e mette in rete il 2 a 1. Nell’ultimo quarto d’ora si vede in campo anche Gasbarroni che al 43’ su punizione pesca bene Romanini in mezzo all’area, la girata al volo dell’attaccante biancazzurro però trova Bassi sulla traiettoria che para a terra.

 

Tabellino

Marcatori: 18’ Denis pt, 41’ pt Maxi Morales, 8′ st Romanini.

 

ATALANTA: Sportiello (18’ st Bassi), Masiello, D’Alessandro, Migliaccio, Moralez, De Roon (dal 1’ st De Roon), Denis, Conti, Kurtic, Cherubin, Dramè. A disp. Gomez, Kresic, Raimondi.

Allenatore: Edoardo Reja

 

GIANA ERMINIO: Paleari (dal 1’ st Sanchez), Perico (dal 1’ st Sosio), Solerio, Grauso (15’ pt Marotta), Bonalumi, Montesano, Rossini (dal 29’ st Gasbarroni), Pinto (1’ st Biraghi), Bruno (dal 1’ st Romanini), Perna (dal 1’ st Capano), Cogliati (dal 1’ st Augello). A disp. Sanzeni.

Allenatore: Cesare Albè

 

Direttore di gara: Pierantonio Perotti di Legnano. Assistenti: Rosario Zinzi di Catanzaro e Veronica Martinello di Seregno.

 

Angoli: 8-3

 

 

 

 

 

 

 

Attachment

11745592_817654711684092_5153988351528792188_n