Berretti: esclusione società Pro Piacenza

Berretti: esclusione società Pro Piacenza

Il Giudice Sportivo nella seduta del 5 febbraio 2019 ha adottato la delibera di esclusione della società Pro Piacenza dal campionato nazionale D. Berretti, girone A, poiché nelle ultime quattro gare di calendario la squadra non si è presentata in campo. Risultando, di conseguenza, rinunciataria in quattro gare consecutive, a norma dell’art. 53, comma 5 delle NOIF, alla quarta rinuncia consegue come sanzione l’esclusione dal campionato di competenza. Tutto ciò considerato il Giudice Sportivo ha deliberato:

1) di escludere la società PRO PIACENZA dal Campionato Nazionale “D. Berretti”;

2) di comminare alla società PRO PIACENZA, a norma dell’art.17 CGS, l’ammenda di € 2.000,00

3) di considerare, a norma dell’art. 53, comma 4 delle NOIF, tutte le gare di calendario ancora

da disputarsi dalla società PRO PIACENZA come perdute con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare nelle predette gare.

Cosa cambia

Non cambia nulla per la Giana di mister Andrea Chiappella, poiché il Pro Piacenza ha giocato regolarmente tutte le gare del girone di andata, dove rimangono validi i punti conseguiti (Pro Piacenza-Giana 0-1 nella gara dell’8.12.2018); il provvedimento vale per tutte le gare del girone di ritorno: le prime quattro giornate corrispondono esattamente alle 4 gare durante le quali il Pro Piacenza non si è presentato in campo, consegnando rispettivamente a Gozzano, Alessandria, Atalanta e Inter la vittoria a tavolino, così come accadrà a tutte le altre squadre che da qui alla fine del campionato avrebbero dovuto incontrare i piacentini. Giana-Pro Piacenza si sarebbe dovuta disputare il 30 marzo, in occasione dell’11ª giornata di ritorno.

Attachment

pro piacenza-giana