Berretti: Romanini capocannoniere

Si è concluso sabato anche il campionato Berretti, dove la sconfitta sul campo del Como non ha comunque intaccato il titolo di capocannoniere del girone A di Emanuele Romanini, in numero 9 biancazzurro, che aveva concluso il girone di andata in testa alla classifica marcatori con 11 reti e ha replicato esattamente nel girone di ritorno, chiudendo il campionato con la bellezza di 22 gol all’attivo.

Berretti Como-Giana Erminio 2-0

Quarantacinque punti in trenta gare. Così si chiude il primo campionato Berretti della Giana Erminio sotto la guida di Luca Balestri. Tra alti e bassi la squadra può comunque vantare un sesto piazzamento in classifica, un titolo di capocannoniere del girone e l’esordio in Prima Squadra di due giocatori: Emanuele Romanini in Giana-Como e in Lumezzane-Giana (12′ in tutto) e di Matteo Cannistrà in Giana-Cremonese (8′).

L’ultima giornata del campionato Berretti, giocata in casa del Como, ha visto i padroni di casa portarsi in vantaggio dopo soli 3′ di gioco grazie al gol di Cortesi, secondo nella classifica marcatori del girone con 19 gol all’attivo. La Giana non è riuscita a cambiare il parziale e al 34′ della ripresa Scaramuzza ha raddoppiato per i lariani, chiudendo di fatto la partita. Alle fasi finali vanno Como, Cremonese, Novara e FeralpiSalò.

Classifica finale girone A Berretti: Torino 72, FeralpiSalò 68, Novara 59, Cremonese 55, Como 54, Giana Erminio 45, Alessandria e Monza 41, Pavia 40, Lumezzane 39, Pro Patria 38, Pro Piacenza 36, Albinoleffe 34, Varese 31, Renate 18, Savona 8.

Attachment

Berretti_13