Storia dello Stadio Comunale

Il terreno dove sorge lo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” è il medesimo che sin dal 1909 ospita il campo da calcio dove ha sempre giocato la Giana Erminio.

giana antica

Risale al 22 luglio 1954 – ed è conservato negli archivi del Comune – il documento con firma autografa del Conte Gian Ludovico Sola Cabiati e della Contessina Nora Sola Cabiati dove si leggono le condizioni per la vendita del terreno denominato “Campo Sportivo” al Comune di Gorgonzola, rappresentato dall’allora sindaco Ing. Camillo Ripamonti, per la somma di lire 6.000.000. Tra le condizioni per la stipula del contratto si legge che «Detta area dovrà essere destinata esclusivamente a “Campo Sportivo” e a altre manifestazioni di carattere sportivo per il paese di Gorgonzola». Nel verbale di delibera della Giunta municipale del 2 agosto 1958, con oggetto l’”Approvazione spesa e compromesso per l’acquisto del campo sportivo e annesse dipendenze”, il sindaco Ripamonti spiega l’acquisizione dell’area necessaria e urgente «Al fine di assicurare a questa cittadinanza la continuità dell’uso dell’esistente campo sportivo».

10247413_521825407929448_823500521359923045_n

LA RISTRUTTURAZIONE

Nel luglio 2014, a seguito della promozione in Lega Pro della Giana Erminio, lo stadio che fino ad allora aveva ospitato solo competizioni dilettantistiche viene sottoposto ad un profondo lavoro di ristrutturazione per adeguarsi alle richieste della lega professionistica. L’A.S. Giana Erminio e il suo presidente Oreste Bamonte, dopo aver ottenuto dal Comune di Gorgonzola la concessione dell’impianto per dodici anni, si fanno carico di tutti i lavori di adeguamento.

IMG-20141001-WA0003

La Tribuna nord, originariamente unico spalto dell’impianto con una capienza di circa 900 posti, viene rimessa a nuovo, dotata di trenta postazioni di tribuna stampa e della tribuna d’onore. Opposta ad essa viene edificata una nuova struttura, la Tribuna Sud, completamente coperta e capace di ospitare circa 2.000 spettatori, oltre alla postazione per i telecronisti e le riprese video-tv.

Stadio_018

Per accogliere le tifoserie ospiti viene infine realizzata la Tribuna Est, scoperta e in tubolari d’acciaio, capace di ospitare circa 800 spettatori. La capienza complessiva dell’impianto viene pertanto innalzata a 3.766 posti a sedere, tutti numerati e dotati di seggiolini.

Stadio_034

Il campo, che misura m. 105×65, ha due nuove panchine con sedili imbottiti di colore azzurro: una per la squadra della Giana Erminio ed una per la squadra ospite, mentre fra di esse, sulla linea di centrocampo, è stata inserita la panchina per il quarto uomo.

Il nuovo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” viene inaugurato nell’anticipo serale del 21 marzo 2015, in occasione della gara Giana Erminio-Unione Venezia, valevole come trentesima giornata del campionato Lega Pro 2014/15.