Caronnese-Giana Erminio 0-0

Il quarto test match estivo della Giana Erminio è contro la Caronnese, formazione di Serie D che da due anni disputa i playoff di categoria. La gara si è disputata al Centro Sportivo Sporting di Cesate (MI), sede del ritiro della Caronnese, sotto un caldo torrido e su un campo irregolare non in buone condizioni. Sei le defezioni tra gli uomini a disposizione di mister Albè, che ha preferito lasciare a riposo in via precauzionale Grauso, Bruno, Gasbarroni, Marotta, Capano e Costa, in vista dell’esordio in Coppa Italia di venerdì prossimo.

La prima occasionissima della partita arriva al 16′ pt, quando una bella triangolazione fra Rossini, Perna e Cogliati si conclude con un fallo da rigore di Del Frate su Cogliati: il penalty concesso dal direttore di gara viene battuto da capitan Biraghi, che però colpisce il palo. Al 25′ l’arbitro concede 1′ di time out a causa dei 38° C che infiammano il campo di Cesate. Al 28′ si profila un’altra bella azione Sosio-Cogliati-Sosio, con palla dentro per Augello, che impegna Del Frate in una grande parata. Al 32′, durante un’azione in verticale, Perna fa da sponda per Biraghi che scaglia una palla in diagonale, che però colpisce nuovamente il palo. Il primo tempo si conclude sullo 0-0, nonostante la Giana abbia condotto il gioco per la gran parte del tempo, senza concedere granché agli avversari.

Nella ripresa mister Albè procede ai cambi, facendo uscire Polenghi, Montesano, Biraghi, Cogliati e Rossini per far entrare tutti gli uomini in panchina, ad esclusione di Sanchez; dopo 12′ di gioco, tuttavia, Cogliati è costretto a rientrare per sostituire l’infortunato Perico. Al 25′ st l’arbitro concede un altro time out per il caldo, nel corso del quale rientra Rossini al posto di Perna, ma nel complesso in questo secondo tempo la gara accusa un calo del ritmo, risultando più equilibrata. Al 38′ c’è spazio per un tiro in diagonale di Sanzeni che esce di un soffio, ma la partita si conclcude a reti inviolate.

«Buon test per quanto riguarda il primo tempo, con la squadra che ha fatto vedere sicuramente delle buone cose – ha commentato mister Cesare Albè al termine della gara – Poi nella ripresa sono entrati i giovani a disposizione e il gioco è stato meno interessante, non si è alzato il ritmo, anche a causa di un caldo davvero infernale. Abbiamo fatto poco, ad esclusione di una bella conclusione di Sanzeni, ma lo 0-0 finale in questa seconda frazione di gioco è stato giusto. I giocatori che non hanno giocato oggi sono stati a riposo per affaticamento muscolare o fastidi di poco conto, quindi recupereremo sicuramente la maggior parte di loro per la partita di Coppa di venerdì 14».

CARONNESE-GIANA ERMINIO 0-0

Caronnese: Del Frate, Guanziroli, A. Giudici, Galli, De Spa, Caverzasi, Tanas, Guidetti, Mair, Barzotti, L. Giudici. A disp: Fabbricatore, Colaci, Rudi, Trionfo, Arrigoni, Marinello, Rebuscini, Sposito, Corno, Bourmila. Allenatore: Marco Zaffaroni.

Giana Erminio: Paleari, Sosio, Solerio, Pinto, Polenghi, Montesano, Rossini, Biraghi, Perna, Cogliati, Augello. A disp: Sanchez, Perico, Bonalumi, Greselin, Sanzeni, Romanini. Allenatore: Cesare Albè.

Attachment

20150808_170922_resized