Ecco i nostri avversari: il cittadella

“Vogliamo tornare in Serie B, vogliamo tornare da dove siamo venuti e sono convinto che la mentalità giusta si stia già vedendo. L’ambizione è quella di rialzarci e di riguadagnare la categoria perduta”. Queste le parole del presidente del Cittadella Gabrielli in occasione della presentazione della squadra e, per capire quali siano le intenzioni dei granata, basta dare un’occhiata alla rosa allestita per mister Roberto Venturato. La società padovana ha deciso di ripartire da lui, ex allenatore di Piacenza, Cremonese e Pizzighettone che in estate ha sostituito Claudio Foscarini, uno che qui ha scritto la storia della società, rimanendo 10 anni, portando la squadra in serie B e a una finale play-off per la A persa contro il Brescia.

A disposizione di Venturato ci sono diversi giocatori reduci dalla cadetteria tra cui spicca il valore dei bomber Coralli e Sgrigna. Ma diversi sono stati i colpi di mercato, il ds Marchetti ha pescato nel vivaio del Chievo, portando in granata due giovani promesse (Jallow e Yusupha) e un difensore d’esperienza come Amedeo Benedetti. Il centrocampo è stato sistemato con l’arrivo di Manuel Iori, uno che può vantare una 50ina di presenze in B e che, con Paolucci, è già diventato insostituibile. Sempre a centrocampo si è scommesso sul brasiliano Chiaretti, di rientro dopo un’esperienza all’estero e alla ricerca del rilancio. E’ stato proprio lui il protagonista della rotonda vittoria nel recupero di mercoledì a Busto dove ha messo a segno i suoi primi 2 gol. In attacco è arrivato Litteri, ex Latina e Ternana, sceso in Lega Pro dopo 3 stagioni in cadetteria mentre tra i pali, per sostituire la bandiera Andrea Pierobon che ha dato il suo addio al calcio, è arrivato, dalla Pro Piacenza, Alfonso, scuola Inter.

Il modulo preferito da Venturato è il 4-3-1-2 con Chiaretti a svariare dietro le due punte, ma non disdegna nemmeno il 4-4-2. I numeri della squadra veneta parlano da soli: ancora imbattuta in campionato ha collezionato 4 vittorie e 2 pareggi e viene da un filotto di 3 vittorie consecutive a Pavia, nel derby casalingo con il Padova e nel recupero di Busto con la Pro Patria.

Attachment

Cittadella-maglia-Garman-2015-2016