Giana-Como: le parole dalla sala stampa

Al termine di Giana-Como ecco le parole dalla sala stampa. Parola ai vincitori con Fabio Gallo, allenatore del Como: “A mio avviso abbiamo meritato di vincere, nonostante una Giana che mi è piaciuta davvero molto. E’ stata una partita durissima. Siamo stati bravi ad avere pazienza e soprattutto a far gol subito dopo aver subito il gol del pareggio”.

La palla passa a Mister Cesare Albè: “I piedi per terra li avevamo anche prima di oggi, ma se per caso serviva qualcosa in più a ricordarcelo, questi signori ce l’hanno dimostrato. Hanno meritato di vincere. Hanno dimostrato di essere una squadra di buona caratura e personalità. Spiace perché avevamo meritato il pareggio 1-1 e dopo soli 2’ prendere ancora gol, ancora su calcio d’angolo come il primo… Senza nulla togliere al Como, i loro primi due gol sono arrivati su una cattiva respinta da corner. Dobbiamo capire gli errori e lavorare sul problema che evidentemente abbiamo sui calci da fermo. Sul lato caratteriale la squadra c’è e non ho nulla da rimproverare ai giocatori. Non ci sono partite facili, come non lo sarà mercoledì con la Cremonese, ma anche per gli altri non sarà facile giocare con noi, del resto a 20’ dalla fine eravamo sull’1-1. Mercoledì è un altro giorno e sarà un’altra partita. Ci lavoreremo su”

Chiude Gullit Okyere, assist man della gara: “Eravamo partiti anche benino, ma prendere gol così al 19’ la partita si è messa in salita. Nonostante tutto siamo riusciti a pareggiare, peccato davvero aver preso il secondo gol dopo due minuti, perché magari sarebbe potuta essere una partita diversa: forse non avremmo vinto, ma un punto l’avremmo portato a casa tutto sommato in maniera anche meritata.”

Attachment

20160911_190626_resized