Giana Erminio-Robur Siena 0-1

Giana Erminio-Robur Siena 0-1

Dopo il turno di sosta, torna in campo la Giana per la 26a giornata di campionato, 7a di ritorno, giocata tra le mura amiche contro la Robur Siena, seconda forza del girone, che espugna il Città di Gorgonzola dopo cinque mesi che la Giana non perdeva di fronte al proprio pubblico.

Primo tempo 0-1 A. Marotta di testa

Nessuna fase di studio, si parte subito ad altissimo ritmo con il Siena che si presenta con un pressing particolarmente aggressivo. La Giana non si tira indietro ma nel primo quarto d’ora di gioco nessuna delle due formazioni riesce a maturare vere e proprie occasioni, con le rispettive retroguardie che chiudono bene gli spazi. Al 14’ primo squillo Siena, con Bulevardi dalla destra che lascia partire un tiro sul secondo palo che scheggia la traversa. Un minuto più tardi è Santin che trova l’inserimento e va alla conclusione di testa, chiamando Sanchez alla parata in tuffo con una mano, per il primo corner della gara: sul cross, A. Marotta di testa beffa Sanchez. La Giana accusa il colpo, subendo il buon palleggio degli avversari. Al 29’ c’è però una grandissima occasione per gli uomini di Albè, con Perna che aggancia di testa un cross di Iovine e colpisce in pieno la traversa. Al 32’ una ripartenza di Chiarello sulla fascia sinistra si conclude con un diagonale stretto che esce di un soffio oltre il secondo palo. Al 36’ Perna vince un contrasto sulla trequarti e crossa per Foglio, che conclude fuori. Al 37’ Pane con il piede, in extremis fuori dai pali, respinge una conclusione di Chiarello, mentre sulla ripartenza che ne consegue A. Marotta arriva ad una conclusione di potenza che si stampa sul palo. Sono continui e fulminei i ribaltamenti di fronte e al 44’ arrivano due angoli in successione per la Giana, ma la difesa senese è attenta e riesce a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio.

Secondo tempo 0-1

Stessi ventidue in campo per la ripresa. Al 6’ Iovine con un cross al bacio serve Bruno, che si stacca e cerca l’aggancio per la conclusione, ma viene anticipato di un soffio da Pane. Al 7’altri due angoli in successione per la Giana, che sta alzando il pressing. Nei primi 20’ di gioco la Giana è sempre in avanti con convinzione e la retroguardia del Siena chiude come può, concedendo angoli e falli laterali, ma i biancazzurri non riescono a creare occasioni clamorose e il risultato non cambia, a dimostrazione di avere a che fare con la miglior difesa del girone. Al 24’ primo cambio tra le fila della Giana, che sostituisce il centrocampista Greselin con l’attaccante Okyere. Al 32’ un bel filtrante per A. Marotta porta il capitano avversario alla conclusione, ma Sanchez c’è. Al 33’ Okyere sfugge sulla fascia, si accentra a passa a Perna, che conclude di poco alto sopra la traversa. Al 42’ doppio cambio per mister Mignani, che inserisce Damian per Bulevardi e Cristiani per Vassallo. Nei minuti finali si accentuano le proteste della Giana nei confronti dei giocatori avversari, che sembrano accentuare il rallentamento del gioco. Al 45’ altro cambio per il Siena, con Guberti che viene sostituito da Panariello. Al 46’ grandissima parata con di Sanchez su Santini, solo al limite dell’area piccola, dopo aver agganciato un cross di Damian. Al 49’ angolo per la Giana, ma Pane esce coi pugni ad allontanare. Nonostante l’assedio finale dei biancazzurri, dopo 5’ di recupero il risultato non cambia.

GIANA ERMINIO-ROBUR SIENA 0-1

Giana Erminio (4-4-1-1): Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello, Marotta, Greselin (Okyere 24’ st), Perna, Bruno. A disp: Taliento, Sosio, Seck, Sala, Capano, Degeri, Okyere. Allenatore: Cesare Albè

Robur Siena (4-3-1-2): Pane, Rondanini, Sbraga, D’Ambrosio, Iapichino, Bulevardi (Damian 42’ st), Gerli, Vassallo (Cristiani 42’ st), Guberti (Panariello 45’ st), Marotta, Santini. A disp: Rossi, Dossena, Cleur, Panariello, Mahrous, Crisanto, Crucia ni, Damian, Guerri, Cristiani, Neglia, Emmausso. Allenatore: Michele Mignani

Direttore di gara: Ivan Robilotta di Sala Consilina. Assistenti: Giuliano Parrella di Battipaglia e Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore

Marcatori: A. Marotta 16’ pt,

Recupero: 1’ pt, 5’ st

Angoli: 9-4

Ammoniti: Bulevardi 32’ st

 

Attachment

GORGONZOLA - CALCIO GIANA CANALI