I nostri avversari: il Monza

I nostri avversari: il Monza

Domenica 3 dicembre alle 14.30 il Monza targato Marco Zaffaroni arriverà allo Stadio “Città di Gorgonzola” per la prima volta nella sua storia, eppure i precedenti fra la Giana Erminio e i biancorossi sono due, entrambi risalenti alla stagione 2014/15 ed equamente suddivisi con una vittoria a testa. Era il primo campionato della Giana tra i professionisti e il Comunale di Gorgonzola era stato sottoposto ai lavori di adeguamento alla nuova categoria: la squadra di mister Albè ha dunque disputato metà stagione – precisamente sino alla metà di marzo – giocando le gare casalinghe allo Stadio Brianteo, dove ha affrontato i biancorossi sia all’andata che al ritorno, ovvero sia nella gara in trasferta che in quella in casa. La 7a giornata di andata Monza-Giana, disputata il 4 ottobre 2014, terminò con la vittoria 2-0 per i padroni di casa, in gol con Massoni al 20′ pt e con il “nostro” Valerio Foglio al 39′ st, entrato in campo al 22′ della ripresa. La gara di ritorno, disputata sempre al Brianteo il 22 febbraio 2015, ha visto la vittoria della Giana per 2-1, grazie ai gol di Sinigaglia al 1′ pt, al raddoppio di Rossini al 6′ st e al gol di Uliano all’11’ st.

 

Il Monza 2017/18

Fallita l’Associazione Calcio Monza Brianza 1912 il 27 maggio 2015, nel luglio dello stesso anno dopo varie aste giudiziarie il marchio viene rilevato dall’imprenditore Nicola Colombo (figlio dell’ex patron del Milan, Felice) e si costituisce la Società Sportiva Dilettantistica Monza 1912, che viene iscritta al campionato di Serie D. Dopo un primo anno di alti e bassi, la stagione scorsa la guida tecnica viene affidata a Marco Zaffaroni e, cambiando ragione sociale, la Società Sportiva Monza 1912 s.r.l. vince il campionato e ritorna tra i professionisti.

La partenza del campionato 2017/18 è stata decisamente buona. La società ha voluto puntare sul gruppo che gli ha regalato la promozione con qualche rinuncia (quella per esempio a bomber Ferrario) facendo alcuni innesti tra cui l’ex biancazzurro Pietro Cogliati. Nel 4-4-2 di Zaffaroni il ruolo di punta centrale è rivestito dal nuovo arrivo Sacha Cori, un passato di solo professionismo tra le vecchie C1 e C2, ma anche con una breve parentesi in B con l’Empoli. Al suo fianco ultimamente gioca proprio l’ex Giana Cogliati, ma le alternative sono diverse, anche perché negli 11 biancorossi pochi sono gli “imprescindibili”, su tutti Guidetti e D’Errico.

Attualmente il Monza si ritrova in zona playoff, ottava in classifica con 21 punti all’attivo, frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte. Domenica scorsa i biancorossi hanno riposato, arrivano a Gorgonzola con un ruolino di marcia che registra tre pareggi e una sconfitta nelle ultime quattro gare disputate: con un totale di 18 gol fatti e 13 subiti, il Monza in trasferta ha messo a segno tre vittorie, tre sconfitte e due pareggi.