I risultati del settore giovanile 9 e 10 marzo

I risultati del settore giovanile 9 e 10 marzo

BERRETTI Pro Vercelli-Giana Erminio 2-3

Gara vinta con cuore, determinazione e gioco da parte dei ragazzi di mister Andrea Chiappella, che dopo essere andati sotto di due gol nei primi 10’ di gara (Cirigliano 8’ pt e Merio 10’ pt), hanno saputo compattarsi e impostare una reazione ragionata e al 31’ pt Zulli ha accorciato le distanze. Nella ripresa i biancazzurri sono tornati in campo determinati a ribaltare il risultato e dopo 5’ Pirola ha acciuffato il pareggio, mentre si è dovuti arrivare al 90’, con Fumagalli, per mettere la parola fine ad una partita vinta con merito. “Devo complimentarmi con i ragazzi per quanto messo in campo, sia da un punto di vista tecnico che caratteriale – commenta mister Chiappella – Il doppio svantaggio avrebbe potuto disunirci e abbatterci, invece abbiamo reagito nel migliore dei modi e portato a casa una vittoria meritata. La partita è stata la conferma delle difficoltà di un campionato estremamente competitivo, la classifica ed i risultati che si susseguono ne sono la prova. Siamo quattro squadre raccolte in pochi punti, ci aspettano tre partite molto difficili e vogliamo raccogliere più punti possibili. Il nostro atteggiamento sarà sempre quello che fin qui ci ha contraddistinto, dobbiamo continuare con grande umiltà e sacrificio. Ho grande fiducia nei ragazzi”.

Classifica 9ª giornata di ritorno: Atalanta 61, Albinoleffe 45, Novara 40, Giana Erminio 39, Inter 36, Monza 33, Renate 31, Pro Patria 29, Sudtirol 26, Pro Vercelli 22, Piacenza 21, Alessandria 18, Pro Piacenza* 13, Gozzano 12. * esclusa (delib. 92TB)

UNDER 17 Giana Erminio-Cuneo 1-1

Pareggio amaro per la squadra di mister Omar Barzaghi, che con il Cuneo penultimo è riuscito a portarsi in vantaggio alla mezz’ora del primo tempo grazie ad una bella azione personale di Ferrigno, che vince l’uno contro uno con un avversario al limite sinistro dell’area, si accentra e con un rasoterra infila la porta. Tuttavia nel resto della gara l’intensità non è sufficiente a mantenere il risultato e il Cuneo riesce giustamente ad agganciare il pareggio al 39’ st con Bertolini, che mette in rete un tiro dal limite sfiorato e non trattenuto dal portiere biancazzurro De Carlo. “Partita giocata sottotono, sia sotto l’aspetto tecnico che sotto la gestione del possesso e ancor di più sotto l’aspetto dell’intensità – analizza mister Barzaghi – Pareggio giusto per quello che si è visto in campo. Adesso ci aspettano tre gare importanti, su due campi difficili (Busto Arsizio e Gozzano) e contro un’ottima squadra (Alessandria), con la consapevolezza ulteriore, dopo oggi, che senza alta intensità non otterremo i risultati prefissati”.

Classifica 9ª giornata di ritorno: Novara 56, Renate° 46, FeralpiSalò° 41, Monza 37, Pro Vercelli° 36, Virtus Entella° 29, Giana Erminio 27, Alessandria 21, Pro Patria° 20, Albinoleffe° e Cuneo° 17, Gozzano° 15, Albissola° 9. ° già riposato

UNDER 16 Giana Erminio Virtus Entella 1-2

La Virtus Entella vince di misura e scavalca la Giana in classifica, ma la squadra di mister Tommaso Fajdiga ha poco da recriminare in termini di prestazione. Dopo essere andata in svantaggio con il gol di Trocino al 19’ pt, non si scompone e raggiunge ben presto il pareggio con Pomer (31’ pt), continuando a giocare a buon ritmo contro una squadra ben organizzata, che a 10’ dal termine trova però la rete della vittoria con Lupi. “Sono piuttosto soddisfatto della prestazione – commenta mister Fajdiga – peccato per la sconfitta sopraggiunta negli ultimi minuti di gara, ma abbiamo dimostrato di stare bene in campo anche contro una squadra attrezzata come l’Entella. È stata una partita interessante, con diverse occasioni create da ambo le parti: i ragazzi sono stati bravi a sporcare il palleggio scolastico dell’Entella e a ripartire con percussioni pericolose. Se penso agli equilibri della partita d’andata, il progresso è notevole. Ora abbiamo altre tre partite molto difficili in fila, ma l’atteggiamento è quello giusto per toglierci delle soddisfazioni da qui alla fine”.

Classifica 3ª giornata di ritorno: Novara° 26, Monza 18, L.R. Vicenza 17, Virtus Entella 15, Renate 14, Cuneo° e Giana Erminio 13, Sudtirol° 12, Gozzano 8. °già riposato

UNDER 15 Giana Erminio-Cuneo 1-0

Vittoria ottenuta con caparbietà contro una squadra in lotta alla ricerca di punti, ma i ragazzi di mister Castelnovo hanno saputo manovrare sino al gol del vantaggio, arrivato al 25’ st con Beretta, che ha finalizzato un’azione perfetta partita dalla difesa e arrivata sino in rete. “Sapevamo che non sarebbe stata una partita semplice – analizza mister Castelnovo – dopo un approccio troppo timido e timoroso abbiamo preso il controllo della gara, creando numerose azioni che però spesso non si sono trasformate in vere e proprie finalizzazioni, talvolta per mancanza di precisione e qualità, talaltra per mancata lettura, dove non siamo stati abili a sfruttare la superiorità numerica. I ragazzi oggi hanno avuto la pazienza e la determinazione di ricercare continuamente, attraverso il gioco, la soluzione vincente per sbloccare la partita. Tuttavia dobbiamo cercare costantemente di migliorare la qualità delle giocate e delle scelte sia individuali che collettive, giocando con maggior personalità e spensieratezza”

Classifica 9ª giornata di ritorno: Renate 55, Monza 40, Virtus Entella 38, Pro Patria 37, Alessandria 32, Pro Vercelli 29, Novara 28, Albinoleffe e Giana Erminio 26, FeralpiSalò 23, Gozzano 21, Cuneo 14, Albissola 3. °già riposato

Attachment

pro vercelli-giana