I risultati del settore giovanile: Berretti qualificata

Ottimo weekend per le formazioni giovanili della Giana Erminio: la Berretti è matematicamente qualificata alle fasi finali con due giornate d’anticipo, buon pareggio per l’Under 17 e chiusura in bellezza per l’Under 15 .

Berretti Pistoiese-Giana Erminio 1-1

Con il punto guadagnato sul campo della Pistoiese, la squadra di mister Eugenio Sartirana capitalizza l’ottima stagione e si qualifica aritmeticamente alle fasi finali della post season: la Giana è infatti in vantaggio negli scontri diretti con tutte le tre inseguitrici (Cuneo, Prato e Pavia) che, potenzialmente, potrebbero raggiungerla a parità di punti nelle ultime due partire che restano da giocare. Il punticino strappato nella gara di sabato in casa della Pistoiese è stato deciso negli ultimi venti minuti: i padroni di casa trasformano un rigore al 25′ st (Fedi) e ci è voluta la zampata di Guerrini al 40′ per ristabilire la parità. La prossima sarà invece gara di cartello: a Gorgonzola arriverà l’Alessandria, anch’essa già qualificata e prima nella classifica che esclude i club di Serie A dall’accesso alle fasi finali.

Classifica Girone A: Inter 62, Torino 54, Alessandria 50, Giana Erminio 45, Cuneo, Prato e Pavia 39, Renate 38, Albinoleffe* 34, Pro Piacenza 33, Pro Patria e Carrarese* 30, Lucchese 29, Savona 19, Pistoiese 5.

* turno di riposo da osservare

Under 17 Giana Erminio-Feralpisalò 1-1

Pareggio di cuore della squadra di mister Vitaliano Bassani con i bresciani della FeralpiSalò, posizionati nella prima metà della classifica; gli ospiti si portano in vantaggio al 31′ pt (Floriani), ma la Giana resiste e al 42′ st Longhini, entrato al 10′ della ripresa, mette il sigillo con il gol del pareggio. Ultimo appuntamento di campionato per domenica prossima con il Brescia.

Classifica Girone B: Inter 59, Renate 54, Atalanta e Cremonese 53, Albinoleffe 50, FeralpiSalò 38, Milan 37, Cagliari 28, Reggiana 26, Carpi e Pro Piacenza 25, Lumezzane 20, Brescia 14, Giana Erminio 12.

Under 15 Giana Erminio-Como 3-2

Scoppiettante ultima partita di campionato andata in scena allo Stadio La Rocca di Trezzo sull’Adda, dove la squadra di mister Omar Barzaghi ha battuto il Como con una bellissima prestazione. La Giana si porta in vantaggio dopo soli 13′ con un eurogol targato Mastinu, che dal vertice destro fa partire una parabola che dopo 25 metri si insinua proprio all’angolino, siglando un gol imparabile; al 30′ il Como ristabilisce la parità con un rigore trasformato da Del Grosso e il primo tempo finisce così. Nella ripresa è Ruisi a riportare in vantaggio la Giana al 15′ con un diagonale rasoterra, mentre due minuti più tardi l’arbitro assegna ai biancazzurri il secondo calcio di rigore della gara: Nichetti lo trasforma nel momentaneo 3-1, ma al 29′ c’è spazio per un terzo rigore, stavolta a favore del Como, che con Vocale accorcia le distanze. Nel finale protagonista il portiere biancazzurro Faini, abilissimo nello sventare il pericolo di buttare via una bellissima vittoria.

Classifica Girone B: Atalanta 59, Inter 50, Milan 48, Cagliari 37, Cremonese 35, Como 34, Renate 32, Reggiana 27, FeralpiSalò e Giana Erminio 19, Albinoleffe 11, Pro Piacenza 5.