I risultati del settore giovanile del 22 aprile

I risultati del settore giovanile del 22 aprile

UNDER 17 Triestina-Giana Erminio 3-1

La squadra di mister Omar Barzaghi sbaglia l’ultima partita del campionato 2017/18 e il passo falso lo commette in casa della Triestina, fanalino di coda del girone, che con uno scatto d’orgoglio si impone sulla formazione biancazzurra. Il friulano Panaro porta subito in vantaggio i padroni di casa al 4’ pt, mentre al 1’ della ripresa è Zicchinolfi che beffa la Giana siglando il raddoppio; la reazione poco lucida dei biancazzurri conduce anche allo sfortunato autogol di Bonacina all’8’ st, mentre il gol della bandiera lo sigla Pirola su rigore al 16’ st. La Giana osserverà il turno di riposo domenica prossima, ultima partita del campionato.

“Anche se l’ultima gara è stata giocata molto al di sotto delle nostre capacità, sono molto soddisfatto del nostro campionato – commenta mister Barzaghi – Abbiamo giocato alla pari con ogni squadra (per correttezza, unica eccezione il Pordenone) e abbiamo ottenuto risultati importanti su campi prestigiosi. Nella prima parte del girone di andata abbiamo totalizzato 8 punti e nella seconda 10; nella prima parte del girone di ritorno 10 punti e nella seconda 13. Ciò dimostra un’evidente crescita collettiva, parallela anche alla crescita dei singoli. Con qualche infortunio di meno, con un pizzico di fortuna in più e con qualche svista a nostro sfavore in meno, avremmo potuto puntare ai play off. Superare i 40 punti era comunque un traguardo impensabile ad inizio anno, ma lo abbiamo centrato con due giornata di anticipo ed ora, come promesso, mi tocca pagare la pizza a tutta la squadra!”.

Classifica 14° giornata ritorno: Pordenone 61, FeralpiSalò 54, Sudtirol 51, Monza e Renate 50, Giana Erminio*, Vicenza e Bassano 41, Albinoleffe 40, Padova 37, Santarcangelo 26, Mestre e San Marino 18, Ravenna 15, Triestina 13. *deve riposare

 

UNDER 15 Triestina-Giana Erminio 1-4

Non sbagliano invece i ragazzi di mister Matteo Castelnovo contro la Triestina terza dal fondo e chiudono con una netta vittoria il loro primo campionato tra i professionisti. La Giana parte subito forte e il primo gol arriva dopo un solo minuto di gioco con Manzoni, mentre al quarto d’ora è Dervishi che sigla il raddoppio; nella ripresa si ripete lo stesso copione e al 1’ lo stesso Dervishi firma il tris e la doppietta di giornata e anche se al 25’ la Triestina accorcia le distanze con Iacovoni, al 30’ Previtali cala il poker sull’ultima gara del campionato biancazzurro. “Abbiamo terminato la stagione nel migliore dei modi, era importante per tutti noi chiudere il campionato con una vittoria. Un percorso fatto di alti e bassi, che comunque resterà un percorso di crescita importante per i ragazzi, come primo anno da professionisti – analizza mister Castelnovo – Non nascondo che il rammarico di non aver fatto una stagione migliore c’è, ma al tempo stesso c’è anche la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile per trasmettere loro soprattutto i valori ed i principi di questo sport. Abbiamo migliorato il rendimento del girone di andata e forse avremmo meritato anche di raccogliere qualcosa in più, ma alla fine è sempre il campo che comanda. Ci tengo a ringraziare i ragazzi, che in questi mesi mi hanno insegnato molto e si sono resi sin da subito disponibili per crescere insieme a me, e soprattutto il mio staff: Paolo, Fabio, Stefano, Roberto e Matteo, che oltre alla straordinaria professionalità e competenza hanno saputo condividere insieme a me i momenti belli e quelli più difficili, offrendomi sempre il supporto necessario. Grazie davvero”.

Classifica 14° giornata ritorno: Padova 63, Renate 58, Pordenone 51, Albinoleffe 50, Monza e Bassano 49, Vicenza 48, FeralpiSalò 41, Giana Erminio* 37, Sudtirol 29, San Marino 22, Sant’arcangelo 20, Triestina 18, Mestre 15, Ravenna 14. *deve riposare

Attachment

u15 santarcangelo