L.R. Vicenza, la prima avversaria del ritorno

L.R. Vicenza, la prima avversaria del ritorno

L’ultima gara dell’anno coincide con la prima giornata del girone di ritorno, in programma sabato 29 dicembre alle ore 18.30 allo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola”: la Giana Erminio ospiterà il L.R. Vicenza Virtus, affrontato per la prima volta il 16 settembre scorso al Menti di Vicenza per l’esordio nel campionato 2018/19, in una gara terminata a reti inviolate.

L’andamento del girone di andata: esonerato Colella, Serena al suo posto

Squadra costruita dal nuovo patron Renzo Rosso, presidente di OTB (il gruppo internazionale a cui fanno capo le aziende di moda Diesel, Maison Margiela, Viktor&Rolf, Marni, Paula Cademartori, Staff International e Brave Kid) per restare ai vertici della classifica, il L.R. Vicenza ha mostrato in realtà un andamento altalenante. Attualmente decima in classifica a 26 punti, con 6 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, 24 gol fatti e 21 subiti, la squadra biancorossa è reduce dal pareggio 1-1 con l’Albinoleffe ultima in classifica. Andando a ritroso nei risultati si registra il pareggio 0-0 con il Fano, due sconfitte consecutive per 1-2 con il Ravenna e 2-0 con il Gubbio, il pareggio 1-1 con il Teramo prima di giungere alla vittoria 2-0 in casa della Ternana, l’ultima, che risale al 1° dicembre. Tali risultati sono costati la panchina a mister Giovanni Colella, esonerato giovedì 27 dicembre in favore di Michele Serena, che nella stessa giornata ha tenuto il primo allenamento. Classe 1970, ha una lunga carriera come terzino con oltre 250 presenze in Serie A con le maglie tra le altre di Inter, Fiorentina, Sampdoria e Juventus, oltre ad un’importante esperienza all’estero con l’Atletico Madrid. Come allenatore Serena ha conquistato la Serie B con lo Spezia nel 2012, dove da subentrato ha condotto la squadra dal terzultimo posto al primo in classifica, conquistando anche la Coppa Italia di Lega Pro e la Supercoppa di Prima Divisione. In carriera ha allenato inoltre Feralpisalò, Venezia in serie C e Padova, Grosseto e Mantova, in Serie B. La Giana Erminio ha già incontrato mister Serena il primo anno in Lega Pro, la stagione 2014/15, sulla panchina dell’Unione Venezia, che all’andata sconfisse i biancazzurri per 2-1, mentre la gara di ritorno finì a reti inviolate e fu una vera e propria festa: era infatti il 21 marzo 2015 e mister Serena guidò la squadra che affrontò la Giana nella gara d’inaugurazione del rinnovato stadio “Città di Gorgonzola”, davanti ad un’imponente cornice di pubblico. In quella gara in campo con la maglia biancazzurra c’era anche Matthias Solerio, attuale giocatore del L.R. Vicenza, che sabato 29 dicembre tornerà per la prima volta allo Stadio Città di Gorgonzola da avversario.

Un’altra novità in casa L.R. Vicenza risale al 29 novembre, data in cui entra in società Paolo Rossi, l’indimenticato “Pablito” campione del mondo con la Nazionale italiana nei mondiali di Spagna ’82: ex giocatore del Vicenza, Paolo Rossi è tornato per ricoprire il ruolo di ambasciatore del L. R. Vicenza, grazie all’esperienza maturata dapprima in campo e negli ultimi anni come manager. Voluto fortemente da Renzo Rosso, Paolo Rossi sarà attivo nella vita societaria del club, sia come ambasciatore della società negli eventi istituzionali e sociali che la vedranno protagonista, sia come membro del Consiglio di Amministrazione in qualità di consigliere indipendente.

 Foto: L.R. Vicenza Virtus

Attachment

foto avversaria