Tim Cup: i precedenti fra Giana e Albinoleffe

Tim Cup: i precedenti fra Giana e Albinoleffe

Sarà una vecchia conoscenza, l’Albinoleffe, l’avversaria della Giana Erminio per il debutto nel 1° Turno eliminatorio della Coppa Italia Tim Cup, in programma domenica 30 luglio alle 20.30 allo Stadio “Città di Gorgonzola”. Se per la Giana questa sarà la prima storica partecipazione alla Coppa Italia maggiore, per la compagine bergamasca si tratta di un ritorno dopo due anni di assenza dal tabellone della manifestazione, dove il miglior risultato risale alla stagione 2010/2011 quando, con Emiliano Mondonico in panchina, i seriani eliminarono Pescara e Crotone, arrivando a giocare il quarto turno all’Olimpico di Roma contro la Lazio. Sino alle semifinali, il regolamento della Tim Cup 2017/18 prevede gare di sola andata ad eliminazione diretta: in caso di parità al termine al 90’, saranno disputati due tempi supplementari da 15’ ciascuno e in caso di ulteriore parità si andrà ai calci di rigore. La squadra che risulterà vincente fra Giana Erminio ed Albinoleffe incontrerà in trasferta il Cittadella di mister Roberto Venturato e dell’ex portiere biancazzurro Alberto Paleari, che ha chiuso lo scorso campionato di Serie B al 6° posto con 63 punti.

Giana-Albinoleffe: i precedenti

Se nel campionato scorso Giana e Albinoleffe non si sono mai incontrate – se non nell’amichevole disputata durante la sosta invernale, terminata 1-1 – poiché inserite in due gironi diversi del torneo, nelle due stagioni precedenti le due compagini si sono affrontate quattro volte in campionato e una volta in Coppa Italia Lega Pro: quest’ultima risale alla stagione 2015/16, dove la Giana ha battuto l’Albinoleffe 4-0 (tripletta di Bruno e gol di Rossini) nella fase eliminatoria a gironi; in campionato si registrano un pareggio a reti inviolate – l’ultima volta che le due squadre si sono incontrate in una gara ufficiale, il 23 marzo 2016, a Gorgonzola – e tre vittorie per la Giana, che ha avuto la meglio nella gara di andata del campionato 2015/16 (2-0 doppietta di Bruno) e sia all’andata (3-0 doppietta di Biraghi e gol di Recino) che al ritorno (3-2 Marotta, Gasbarroni, Sinigaglia) del campionato 2014/15.

L’Albinoleffe 2017/18

Dopo aver terminato il campionato 2016/17 al 9° posto e a 52 punti nella classifica del girone B, l’Albinoleffe ha riconfermato in panchina mister Massimiliano Alvini, che l’anno scorso ha preso in mano la squadra fresca di ripescaggio e l’ha condotta sino al secondo turno playoff. Riconfermata quasi in blocco anche per la stagione 2017/18 l’ossatura della squadra che ha dato ottimi risultati nel campionato scorso, con l’esperienza di Montella in attacco, Cortellini a centrocampo, Gavazzi e Zaffagnini in difesa e di Coser in porta a far da traino ai giovani neo acquisti: il difensore ‘96 Mihai Gusu, gli attaccanti del ’96 Francesco Gelli e Giuseppe Sibilli, l’esterno sinistro del ‘95 Paolo Pellicanò e il centrocampista classe 1997 Fausto Coppola. Come per la Giana, sono due le amichevoli precampionato già disputate dall’Albinoleffe: la prima con la Rappresentativa Val Seriana di domenica 23 luglio, terminata 14-0 per i blucelesti e la seconda mercoledì 26 con il Renate, finita a reti inviolate e poi vinta ai rigori dalla formazione di Alvini.

 

Attachment

GAL_499