Tre biancazzurri convocati in U18 e U16 Lega Pro

Simone Greselin, centrocampista classe 1998 facente parte della rosa della Prima Squadra; Giacomo Sala, difensore classe 1999 degli Allievi U17 Lega Pro e Stefano Bonacina, difensore classe 2001 dei Giovanissimi Nazionali U15 sono stati convocati da Daniele Arrigoni, nuovo Commissario Tecnico delle Rappresentative Nazionali Lega Pro per uno stage di selezione.

È ripartita infatti l’attività degli Azzurri di Lega Pro con stage di selezione che impegnano l’Under 16 e l’Under 18. «Mi fa molto piacere tornare in panchina – ha detto Daniele Arrigoni, all’esordio sulla panchina Azzurra – e avviare una nuova sfida. Ritengo che la mission della Lega Pro di valorizzare e promuovere il “calcio dei giovani” sia fondamentale per il futuro del calcio. Con il mio staff stiamo lavorando ad un programma articolato di stage per selezionare i migliori giovani».

Dopo i primi due stage di ottobre a Pistoia e a Benevento, è in programma a Cremona per il 3 e il 4 novembre uno stage di selezione per U18 e U16. Simone Greselin è convocato per il raduno con l’U18, che si ritroverà al Centro Sportivo Arvedi martedì 3 novembre, mentre Stefano Bonacina e Giacomo Sala saranno a Cremona mercoledì 4 novembre, agli ordini del CT per la selezione degli U16.

«Sono contento per questa occasione perché significa che l’allenamento di questi mesi sta cominciando a portare risultati – è l’analisi di Simone Greselin, il più grande dei giovani convocati, che ha già esordito nei pro in occasione della gara di Coppa Italia Albinoleffe-Giana Erminio – Questo raduno deve essere solo il punto di partenza per fare sempre meglio, oltre che un’ulteriore possibilità per mettersi in mostra. Vestire Azzurro significa rappresentare la propria nazione, anche se a livello giovanile. L’obiettivo è quello di affermarsi in questa realtà».