Conosciamo i prossimi avversari: il Ravenna

Conosciamo i prossimi avversari: il Ravenna

Nessun precedente fra Giana Erminio e Ravenna, la squadra romagnola che mercoledì 17 ottobre alle ore 18.30 sarà ospitata allo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” per il turno infrasettimanale valido come 7ª giornata di campionato.

Una storia lunga 105 anni

Il Ravenna Football Club 1913 S.p.A. è una società calcistica italiana con sede nella città di Ravenna. Fondata nel 1913 come Unione Sportiva Ravenna, con il motto Iterum rudent leones, vide la luce grazie ad Angelo Fabbri, che di ritorno da un viaggio in territorio elvetico portò un pallone di cuoio e fece conoscere alle persone il gioco del calcio. La prima partita che i giallorossi disputarono fu un’amichevole contro il Forlì nel campo di Piazza d’Armi. Dopo numerose stagioni tra Promozione, Terza Divisione, Seconda Divisione e Prima Divisione, il club fece la sua prima apparizione nel mondo professionistico del calcio nel 1957/58 con la prima partecipazione al campionato di Serie C, sfiorando la promozione. Il massimo livello mai raggiunto dal sodalizio romagnolo è la Serie B, conquistata per la prima volta in seguito alla vittoria del campionato di Serie C1 1992/93. La vecchia società è fallita nel 2001 ed è stata rifondata come Ravenna Calcio. Il 29 giugno 2012 è stata anch’essa dichiarata fallita dal Tribunale di Ravenna e di conseguenza radiata dalla Federcalcio il 25 luglio. Al suo posto è nata una nuova associazione chiamata provvisoriamente Ravenna Sport 2019, ammessa in Promozione. Il 9 agosto 2013, cambia denominazione diventando Ravenna Football Club. Dalla stagione 2017/18 milita in Lega Pro, gioca le partite casalinghe allo stadio Bruno Benelli e i suoi colori sociali sono il giallo ed il rosso.

Il cammino del Ravenna 2018/19

Allenato da Luciano Foschi, tecnico che la Giana ha già incontrato come avversario sulla panchina del Renate nella stagione 2016/17, il Ravenna a Gorgonzola ritroverà i suoi ex Adriano Marzeglia e Gianluca Piccoli. Il colpo di mercato dell’estate calcistica ravennate 2018 risponde al nome di Manuel Nocciolini, ala destra classe ’89 rilevata dal Parma e già a quota tre gol. Attualmente settimo in classifica a 10 punti, due di distanza dalla vetta, il Ravenna ha avuto un avvio di campionato complicato, con l’eliminazione dalla fase a gironi di Coppa Italia, il pareggio 1-1 in casa del Gubbio all’esordio in campionato e due sconfitte consecutive con Sudtirol (1-0) e Triestina (3-0). Poi la svolta, arrivata battendo il Monza 1-0 e in seguito sia la Fermana 2-0 che la Sambenedettese, sempre 2-0, nell’ultima gara disputata domenica. In totale sono 6 i gol messi a segno dal Ravenna, contro i 5 subiti.

 

Foto: Ravenna Football Club

 

Attachment

avversaria