Gare ufficiali: i risultati del settore giovanile

Gare ufficiali: i risultati del settore giovanile

Sono partiti domenica 9 settembre i primi campionati ufficiali della stagione 2018/19, che per la Serie C hanno visto scendere in campo le squadre Under 17 e Under 15.

UNDER 17 Albinoleffe-Giana Erminio 2-0

Sfortunato l’esordio dei ragazzi di mister Omar Barzaghi nella prima gara di campionato in casa dell’Albinoleffe, nonostante un primo tempo combattuto ad armi pari, con un paio di occasioni per parte. Nella ripresa è però l’Albinoleffe a trovare subito la rete del vantaggio con Berbenni, che al 3’ st porta in vantaggio i suoi e direziona la partita in discesa. Al 20’ si segnala una buona occasione di pareggio per i biancazzurri, ma il portiere bluceleste si fa trovare pronto, mentre in chiusura, al 42’ st, su calcio d’angolo Zoma di testa raddoppia. È stata una partita condizionata dal caldo e dal minutaggio passato ai 90′ – è la prima considerazione di mister Omar Barzaghi, che prosegue – Nel primo tempo avremmo dovuto sfruttare le due-tre occasioni nitide per portarci in vantaggio. Dobbiamo crescere molto nella gestione della palla e soprattutto nell’intensità”.

Classifica 1° giornata: Cuneo, Albinoleffe, Renate, Alessandria e FeralpiSalò 3, Novara*, Pro Vercelli*, Virtus Entella*, Gozzano, Monza, Albissola, Giana Erminio e Pro Patria 0. Ha riposato: Virtus Entella.

*una gara in meno

 

UNDER 15 Albinoleffe-Giana Erminio 0-2

Esordio con vittoria per gli Under 15 di mister Matteo Castelnovo, che in casa dell’Albinoleffe strappano i primi tre punti della loro carriera fra i professionisti. In avvio di gara, i padroni di casa sono vicini al vantaggio con una conclusione di Origgi, ma Pulcini salva con una deviazione in angolo; dopo pochi minuti è il portiere di casa Ravasio a superarsi sul tiro di Beretta, ma al 22′ pt arriva il vantaggio della Giana grazie al gol di Bertini. All’inizio della ripresa l’AlbinoLeffe va vicina al pari con Benti, ma Seck salva sulla linea e al 7′ st i padroni di casa rimangono in dieci uomini per l’espulsione di Freri: fallo da ultimo uomo; la Giana ne approfitta e al 20’ st è ancora Bertini a trovare il raddoppio, chiudendo di fatto la gara. “Per prima cosa vorrei fare i complimenti ai ragazzi per la vittoria nella loro partita di esordio in un campionato professionistico – commenta mister Matteo Castelnovo – È stata una partita a lunghi tratti equilibrata, nel primo tempo abbiamo avuto un’occasione nitida per parte e siamo stati poi bravi a sfruttare una palla inattiva per trovare il vantaggio. Siamo stati altrettanto bravi a soffrire nei primissimi minuti del secondo tempo ed abili a reagire, alzando nuovamente il baricentro di gioco per recuperare palla e ripartire con efficacia. L’espulsione ci ha certamente agevolati, ma avremmo potuto e dovuto gestire meglio la superiorità, cercando meno azioni individuali e favorendo una maggiore circolazione orizzontale della palla. I ragazzi, sebbene fossero alla loro prima partita, hanno dimostrato dall’inizio alla fine grande attenzione ed intensità. Trovato il gol del raddoppio, abbiamo poi sprecato altre importanti occasioni per chiudere definitivamente il match. Dobbiamo migliorare e lavorare molto nelle due fasi di gioco, però sono contento per i ragazzi, che hanno vinto una partita complessa contro un avversario importante. La strada è ancora lunga, da martedì testa subito al prossimo match contro un avversario altrettanto importante: il Renate.”

Classifica 1° giornata: Alessandria, Monza, Renate, Cuneo e Giana Erminio 3, Novara*, Pro Vercelli*, Virtus Entella*, FeralpiSalò, Pro Patria, Albinoleffe, Albissola e Gozzano 0. Ha riposato: Virtus Entella.

*una gara in meno

Attachment

41116979_1115974081900252_7157182241343275008_o