I risultati del settore giovanile 12-14 gennaio

I risultati del settore giovanile 12-14 gennaio

BERRETTI Giana Erminio-Pro Patria 4-1

Si ricomincia in bellezza il girone di ritorno per i ragazzi di mister Andrea Chiappella, che sabato hanno vinto in rimonta contro l’insidiosa Pro Patria. Al 21’ pt gli ospiti si portano in vantaggio con un gol di Scarati, ma al 32’ Pirola ristabilisce la parità, chiudendo così la prima frazione di gioco. Nella ripresa la Giana entra in campo con grande determinazione e all’11’ guadagna un calcio di rigore, che Fumagalli trasforma nel gol del vantaggio; non passano che cinque minuti e Colleoni segna il tris e al 23’ è ancora Fumagalli che con la doppietta personale mette a segno il definitivo 4-1. “Contava ripartire con il piede giusto sia per la classifica che per il morale e così abbiamo fatto – commenta mister Chiappella – Un primo tempo combattuto è finito giustamente in parità, mentre nella ripresa siamo stati più intraprendenti e aggressivi e questo ci ha permesso a mio parere di vincere meritatamente la partita. La testa è già proiettata alla partita di sabato, bisogna continuare a spingere forte e trovare nei risultati positivi ulteriore stimolo per migliorarci singolarmente e come squadra”.

Classifica 1ª ritorno: Atalanta 42, Giana Erminio 32, Albinoleffe 29, Novara 26, Pro Patria e Inter 20, Monza 18, Renate 17, Pro Piacenza 13, Pro Vercelli, Sudtirol, Alessandria e Piacenza 12, Gozzano 4.

UNDER 17 Giana Erminio-Albinoleffe 2-2

Un pareggio arrivato rimontando due volte il risultato per i ragazzi di mister Omar Barzaghi, che sono andati in svantaggio al 9’ pt con il gol di Serpieri e trovato il pareggio con il rigore trasformato da Lauriola al 12’ pt; nella ripresa ancora Albinoleffe avanti con Regantini al 18’ st, ma al 29’ è Nappo che coglie il definitivo pareggio. “Un po’ amareggiato dal risultato perché ci tenevamo a vincere, anche se alla fine però il risultato appare giusto – analizza mister Barzaghi – Abbiamo sbagliato alcune scelte tattiche e non abbiamo sfruttato le debolezze dell’avversario.  Al contrario è stata una buona partita sotto il profilo dell’intensità”.

Classifica 1ª ritorno: Renate e Novara 32, Pro Vercelli e FeralpiSalò 25, Monza 19, Virtus Entella°** e Alessandria* 16, Albinoleffe 15, Giana Erminio* e Pro Patria 14, Cuneo 13, Gozzano 7, Albissola 2. °già riposato; *una gara in meno

UNDER 16 Renate-Giana Erminio

Posticipo amaro per i ragazzi di mister Tommaso Fajdiga, che sul campo del Renate trovano la rete del vantaggio all’8’ pt ma al 22’ si sono visti raggiungere sul pareggio dalla rete di Butti. Nella ripresa il Renate rientra in campo con rinnovata grinta e al 4’ trova il vantaggio con Rosa, mentre all’11’ Sardo segna il tris e al 30’ Maccario cala il poker. “Siamo ancora troppo fragili. Abbiamo giocato un buon primo tempo, chiudendo tutti gli spazi alla manovra del Renate e trovando il vantaggio su una bella combinazione su calcio piazzato – analizza mister Fajdiga – Siamo poi stati ingenui a concedere un gol a difesa schierata in un momento non buono per il Renate. Nel secondo tempo abbiamo perso troppi duelli a livello individuale e il 2-1 ad inizio frazione ci ha costretto a cambiare atteggiamento, scoprendo di più il fianco.  Complici due disattenzioni difensive abbiamo poi subito il terzo e il quarto gol. Portiamo a casa un buon primo tempo e tanti spunti su cui lavorare in vista del derby con il Monza”.

Classifica 7ª giornata: L.R. Vicenza 16, Novara° 14, Cuneo° e Virtus Entella° 9, Renate° 8, Giana Erminio 7, Sudtirol°, Monza° e Gozzano° 5. °già riposato

UNDER 15 Giana Erminio-Albinoleffe 2-4

Gara pirotecnica quella messa in scena domenica dai ragazzi di mister Matteo Castelnovo, che si portano in vantaggio al 5’ con Parietti, ma al 13’ pt gli ospiti trovano il pareggio con Lodovici e al 25’ si portano in vantaggio con la rete di Malanchini, chiudendo così il primo tempo; nella ripresa Bertini mette a segno il gol del pareggio biancazzurro al 10’, ma tra il 27’ e il 32’ l’Albinoleffe va in rete due volte con Bosia e Frattini. “Una prestazione molto negativa ed un risultato più che giusto per quanto visto in campo – commenta mister Castelnovo – Volevamo ripartire bene ed abbiamo fatto il possibile per prepararci al meglio in settimana, evidentemente non abbiamo fatto abbastanza ed occorre lavorare con ancora più determinazione ed impegno per riuscire a superare l’aspetto emotivo della gara che, purtroppo, condiziona la prestazione di diversi giocatori”.

Classifica 1ª ritorno: Renate 34, Pro Patria 26, Monza 24, Alessandria* 20, Novara e Virtus Entella°** 18, FeralpiSalò 17, Albinoleffe 16, Pro Vercelli 15, Giana Erminio* e Cuneo 14, Gozzano 11, Albissola 3. °già riposato; *una gara in meno

 

Foto: ilovegiana.it

Attachment

giana-pro patria