I risultati del settore giovanile 27-28 ottobre

I risultati del settore giovanile 27-28 ottobre

BERRETTI Gozzano-Giana Erminio 0-4

Quattro gol per la quarta vittoria consecutiva dei ragazzi di mister Andrea Chiappella, che sabato a Gozzano si sono portati in doppio vantaggio tra il 31’ (con Siciliano) e il 43’ (con Fumagalli) del primo tempo, mentre nella ripresa hanno saputo controllare la gara e trovare nuovamente due gol: al 26’ con la doppietta personale di Fumagalli e al 45’ col sigillo di Bonella. Con questa vittoria la Giana guadagna la vetta della classifica a pari merito con l’Atalanta: le differenze solo nei gol fatti e subiti: 13 segnati dalla Giana e 14 dall’Atalanta, solo 3 quelli subiti dai biancazzurri contro i 5 dei nerazzurri. Mercoledì 31 ottobre si torna in campo per il recupero della prima giornata di campionato, in trasferta in casa della Pro Patria quarta in classifica a 7 punti, reduce dalla vittoria 3-1 con il Pro Piacenza. “L’analisi della partita va oltre il risultato – commenta mister Chiappella – Sappiamo che ogni partita va lottata, non ti regala nulla nessuno. I ragazzi sono stati bravi a interpretarla e quindi ad avere pazienza contro un avversario chiuso e ben messo in campo. Sicuramente il doppio vantaggio con cui abbiamo terminato il primo tempo ci ha agevolato nella gestione della gara. Bisogna continuare ad allenarsi con intensità e spingerci giorno dopo giorno a migliorare. Mercoledì avremo una partita molto difficile in trasferta e dobbiamo farci trovare pronti”.

Classifica 5ª giornata: Giana Erminio e Atalanta 12, Albinoleffe, Pro Patria e Renate 7, Pro Vercelli*, Monza e Pro Piacenza 6, Novara* 5, Inter 3, Sudtirol 2, Piacenza e Alessandria 1, Gozzano 0. *gare in meno

UNDER 16 Giana Erminio-Gozzano 2-0

Seconda vittoria di fila e testa della classifica – a pari merito con il L.R. Vicenza – anche per gli Under 16 di mister Tommaso Fajdiga, che con bissano il successo dell’esordio in campionato con un altro risultato pieno guadagnato con un gol per tempo, sul finale sia della prima che della seconda frazione di gioco. Mattatore di giornata il numero 11 Falleni, che ha sbloccato il risultato al 42’ pt e sigillato al 41’ st. “Devo complimentarmi con i ragazzi perché hanno interpretato bene la partita – le parole di mister Fajdiga – Contro un avversario che gioca un calcio fatto di continue verticalizzazioni e con un alto tasso di agonismo, abbiamo retto bene l’urto e concesso il fianco solo in un paio di circostanze, rendendoci più volte pericolosi con combinazioni offensive importanti. Dobbiamo ancora crescere sul piano del palleggio, se vogliamo aumentare il controllo sulle partite, ma vedo un gruppo di ragazzi sempre attaccati alla gara e con tanta voglia di migliorare. La strada è ancora lunga, ma è importante trasformare questo entusiasmo in consapevolezza e continuare su questa rotta”.

Classifica 2ª giornata: L.R. Vicenza e Giana Erminio 6, Monza* e Gozzano 1, Entella**, Novara**, Sudtirol*, Renate* e Cuneo* 0. *una gara in meno

Attachment

WhatsApp Image 2018-10-28 at 15.51.39