La strada dell’Imolese nel campionato 18/19

La strada dell’Imolese nel campionato 18/19

Nella 21ª giornata di campionato, 2ª del girone di ritorno, la Giana Erminio torna ad affrontare l’Imolese di mister Alessio Dionisi, ma questa volta il terreno di gioco sarà quello dello stadio Romeo Galli di Imola, dove i biancazzurri dovranno andare alla ricerca della risalita della classifica a partire dalla prima gara di questo 2019. Nella partita di andata a Gorgonzola, terminata con la vittoria degli ospiti per 1-2, la Giana era andata in vantaggio con Perna al 13’ pt, era stata raggiunta da De Marchi al 29’ pt e infine battuta dal gol di Rossetti al 38’ st.

Dalla 2ª di andata alla 2ª di ritorno

La neopromossa Imolese si è rivelata essere la vera e propria sorpresa del campionato: con 6 vittorie, solo 3 sconfitte e ben 11 pareggi ha inanellato 29 punti, chiudendo l’anno al 6° posto in classifica, ben oltre l’obiettivo salvezza prefissato in quel 3 agosto che aveva visto il suo ripescaggio dalla Serie D alla Serie C. La squadra di Dionisi è reduce da quattro pareggi consecutivi (1-1 con l’Albinoleffe nell’ultima gara ufficiale disputata il 29 dicembre scorso e in precedenza 2-2 con il Ravenna, 1-1 con il Sudtirol e 0-0 con la Fermana) e da due precedenti vittorie, rispettivamente 1-0 in trasferta con la FeralpiSalò e 3-1 in casa con la Virtus Verona; l’ultima sconfitta risale al 2 dicembre in casa della Triestina, dove l’Imolese ha perso 1-0. Tra le mura amiche l’Imolese è ancora imbattuta, mentre nelle 10 gare disputate ha collezionato 4 vittorie e 6 pareggi, guadagnando 18 del 29 punti totali.

Sabato scorso ha disputato una gara di allenamento congiunto con la Primavera del Parma, battuta 6-0: doppietta di Lanini, doppietta di Rossetti, De Marchi e Gargiulo i marcatori. In questa finestra di calciomercato alla corte di Dionisi è arrivato solo il portiere classe ’97 Alessandro Turrin, in prestito dall’Atalanta, dopo una prima parte di stagione giocata alla Virtus Francavilla (4 presenze in campionato e 1 in Coppa Italia). Filippo Ghinassi, direttore sportivo dell’Imolese, ai microfoni di ZonaCalcio.net ha analizzato il calciomercato dei rossoblù: “Abbiamo chiuso il capitolo portiere con l’arrivo di Turrin, mentre per il resto fortunatamente non abbiamo delle esigenze, la squadra si sta comportando nel migliore dei modi”.