Settore giovanile: i risultati del 20-21 ottobre

Settore giovanile: i risultati del 20-21 ottobre

BERRETTI Giana Erminio-Piacenza 3-2

Punteggio pieno per i ragazzi di mister Andrea Chiappella, che sabato hanno messo a segno la terza vittoria consecutiva, maturata al termine di una gara con continui ribaltamenti di fronte. A portarsi in vantaggio è la Giana al 7’ con Colleoni, ma Fantaziu al 21’ ristabilisce la parità; nella ripresa nuovo vantaggio biancazzurro grazie al rigore trasformato da Fumagalli all’11’, ma ci pensa Confalonieri al 19’ a rimettere la palla al centro per ripartire dal 2-2. Infine è Zulli che al 44’ su punizione regala la meritata vittoria alla Giana. “Credo che il risultato sia meritato ed è il giusto premio alla prestazione dei ragazzi – commenta con soddisfazione mister Chiappella – Ho visto una squadra propositiva nel fare la partita e molto attenta a gestire le ripartenze avversarie. La gara si è sviluppata come ipotizzato in settimana e mi è piaciuta la voglia dei ragazzi nel metter in pratica quanto provato. Una prestazione che dobbiamo sicuramente tenerci stretta, ma che allo stesso tempo ci offre degli spunti interessanti per poter migliorare. Anche questo sabato si sono alternati protagonisti diversi e non escludo che possa avvenire anche sabato prossimo, tanti ragazzi stanno dimostrando di meritarsi una maglia da titolare”.

Classifica 4ª giornata: Atalanta e Giana Erminio 9, Albinoleffe, Pro Piacenza e Pro Vercelli 6, Novara 5, Pro Patria e Renate 4, Monza 3, Inter e Sudtirol 2, Piacenza e Alessandria 1, Gozzano 0. *1ª giornata rimandata a data da destinarsi

UNDER 17 FeralpiSalò-Giana Erminio 2-3

La prima vittoria della stagione per la squadra di mister Omar Barzaghi arriva in rimonta e sul difficile campo della FeralpiSalò, dove la Giana si impone dopo essere andata in svantaggio al 40’ pt (Tirelli); Arnanno ci mette 2’ a riportare la gara in parità, rubando palla al limite dell’area e battendo il portiere avversario. Al 7’ della ripresa ci pensa Luriola con una perla da fuori area a portare in vantaggio la Giana e al 42’ Ferrigno cala il tris; in pieno recupero l’arbitro concede un rigore ai padroni di casa, trasformato nuovamente da Tirelli, ma ormai non c’è più tempo per riaprire la gara. “Sono soddisfatto della prestazione – commenta mister Barzaghi – in quanto tutti hanno contribuito in modo significativo e si sono sacrificati per la squadra e per la ricerca del risultato con cuore e abnegazione”.

Classifica 7ª giornata: Renate* 16, Novara** 13, Pro Vercelli***, Albinoleffe* e FearalpiSalò* 10, Monza* e Alessandria* 9, Cuneo*** 6, Giana Erminio* 5, Pro Patria** e Gozzano* 4, Albissola 1, Entella****** 0. *gare in meno

UNDER 16 Cuneo-Giana Erminio 1-2

Buona la prima per la squadra di mister Tommaso Fajdiga, che è tornata con tre punti dalla lunga trasferta di Cuneo. Chiuso in svantaggio il primo tempo, a causa del gol di Ordia al 19’, nella ripresa la Giana si è sistemata, ha saputo reagire e il rigore trasformato da Pomer al 2’ ha dato coraggio per incanalare la gara nel verso giusto, tanto che al 20’ lo stesso Pomer ha siglato la doppietta di giornata, regalando i primi 3 punti della stagione. “Torniamo da Cuneo con una vittoria importante. Abbiamo faticato in avvio a mantenere le distanze e siamo stati costretti ad attuare qualche accorgimento per limitare il loro palleggio – analizza mister Fajdiga – Il momentaneo svantaggio è frutto di una nostra ingenuità, ma mi è piaciuta la personalità con cui abbiamo superato l’errore. Con il passare dei minuti siamo cresciuti nel gioco e atleticamente e, già sul finire del primo tempo, abbiamo creato palle gol importanti. Il secondo tempo, ad eccezione dell’arrembaggio finale del Cuneo, è stato in pieno controllo e il rammarico è quello di non aver chiuso la pratica in anticipo. È chiaro che sarà un campionato corto ma ad alto voltaggio. È importante sintonizzare subito la testa allo spumeggiante Gozzano”.

Classifica 1ª giornata: L.R. Vicenza e Giana Erminio 3, Gozzano e Monza 1, Renate*, Entella*, Novara*, Sudtirol e Cuneo 0. *gare in meno

UNDER 15 FerapiSalò-Giana Erminio 3-1

Secondo passo falso consecutivo per i ragazzi di mister Matteo Castelnovo, che cadono 3-1 sul campo della FeralpiSalò e vengono scavalcati in classifica proprio dai diretti concorrenti. La gara si accende a cavallo della mezz’ora del primo tempo, quando i padroni di casa trovano il doppio vantaggio tra il 27’ (Cassago) e il 30’ (Armati), mentre al 33’ Invernizzi su rigore accorcia le distanze per i biancazzurri; nella ripresa però è ancora la squadra bresciana a trovare il gol che chiude definitivamente la gara, al 27’ con Falleri. “Non si può mai essere soddisfatti dopo una sconfitta, tuttavia quando impegno e sacrificio non mancano è difficile rimproverare qualcosa ai ragazzi – analizza mister Castelnovo – Ritengo sia stata una partita molto più equilibrata di quanto si possa immaginare guardando il risultato finale. Ora dobbiamo sfruttare ed ottimizzare la sosta della settimana prossima per continuare a lavorare e provare qualcosa di diverso”.

Classifica 7ª giornata: Renate* 18, Monza* 13, Alessandria* 10, Pro Patria**, Novara** e FeralpiSalò* 9, Giana Erminio* e Albinoleffe* 7, Cuneo*** 6, Gozzano* 4, Entella****** e Pro Vercelli*** 3, Albissola 0. *gare in meno

Attachment

giana-piacenza