Coppa Giana Erminio-Albinoleffe 0-1

Coppa Giana Erminio-Albinoleffe 0-1

Si è giocata oggi la prima gara ufficiale della stagione 2019/20, nell’ambito della quale la Giana ha ospitato l’Albinoleffe per la 1° giornata della fase eliminatoria di Coppa Italia Serie C. Perdendo di misura 1-0, la Giana tornerà in campo l’11 agosto con il Lecco, che ha riposato in questa prima giornata.

Primo tempo 0-1, Sibilli in avvio

Mister Maspero schiera il consueto modulo 3-4-1-2 con Leoni tra i pali, Montesano al centro della difesa affiancato quest’oggi dal giovane Pirola a destra e Gambaretti a sinistra; a centrocampo sono schierati Pinto e Remedi con Duguet sulla fascia sinistra e Zulli sulla destra; Perna dietro le punte, interpretate da Mutton e Gioè. Al 7’ la Giana conquista una punizione dai 25 metri: Pinto chiama lo schema e Duguet parte sulla fascia per raccogliere il pallone e crossare, ma la palla viene deviata in angolo. Duguet crossa in area, dove stacca Montesano di testa, un po’ alto sulla traversa. Al 12’ l’Albinoleffe si porta in vantaggio con un bel contropiede: Ruffini lanciato sulla fascia sinistra crossa al centro per l’accorrente Sibilli, che di piatto destro infila la palla all’angolino battendo Leoni. Al 14’ Albinoleffe vicina al raddoppio con Ravasio, ma Leoni fa un miracolo e in tuffo allontana con la mano aperta. Al 17’ disimpegno di Perna a centrocampo che appoggia per Gioè, che in corsa al limite dell’area lascia partire una conclusione sullla quale Savini in distensione riesce a deviare con una mano. Al 21’ la Giana reclama per un rigore non concesso a Mutton che, servito da Perna, si invola tra due avversari verso la porta, ma Gavazzi da dietro lo atterra: per l’arbitro è tutto regolare. Al 25’ Giana vicina al gol con Perna, che dopo uno scambio con Pinto lascia partire un destro dal limite che sfiora la parte superiore della traversa. Al 31’ Perna di testa riceve palla da dietro e gira verso la rete, dove trova un difensore avversario che in extremis di testa manda a fil di palo. Al 37’ doppio angolo in sequenza per l’Albinoleffe, che si conlcude con un nulla di fatto, con Gelli che al volo calcia altissimo. Al 45’ grandissima occasione per la Giana, con Gambaretti che aggancia il rinvio del portiere avversario e con un lancio lungo sino alla trequarti pesca Perna, che parte in velocità bruciando due avversari, ma quando si presenta a tu per tu con il portiere avversario, si alza la bandierina del fuorigioco.

Secondo tempo 0-1

Nessun cambio al rientro dagli spogliatoi e al 5’ ci prova Gusu dal limite, ma la palla è fuori. Al 7’ ancora Gusu si invola sulla destra in lotta con Gambaretti, che all’altezza dell’area piccola riesce a deviare in angolo. Sul cross, il tiro a botta sicura di Sibilli termina di poco a lato.  Al 10’ ci prova Pinto dal limite dell’area, ma il suo destro temina alto. Al 13’ girandola di cambi da ambo le parti: l’Albinoleffe sostituisce Ravasio con Galeandro e Sibilli con Kouko; per la Giana sono 3 i cambi: Cortesi per Gioè, Capano per Mutton e Otelè per Zulli. Al 15’ Albinoleffe avanti sul filo del fuorigioco e palla a Ruffini sulla sinsitra, che conclude scheggiando la traversa. Al 24’ cambio Albinoleffe: fuori Ruffini per Gonzi. Al 27’ punizione per la Giana dai 25 metri, Capano crossa in area ma la difesa allontana. Al 32’ mister Maspero inserisce Piccoli per Gambaretti. Al 35’ Capano dalla sinistra conclude dalla linea di fondo campo, ma Savini blocca a terra in extremis. Al 40’ punizione per la Giana poco fuori dal limite dell’area: Cortesi conclude sulla barriera. Al 42’ cambio per mister Zaffaroni, che inserisce Mandelli al posto di Quaini. Al 44’ Capano dalla destra crossa al centro per Piccoli, che appoggia per Perna, il quale in rovesciata manda fuori di un soffio. Non c’è più tempo, finisce così.

GIANA ERMINIO-ALBINOLEFFE 0-1

Giana Erminio (3-4-1-2): Leoni, Gambaretti (Piccoli 32’ st), Pinto, Gioè (Cortesi 13’ st), Perna, Duguet, Remedi, Zulli (Otelè 13’ st), Montesano, Pirola, Mutton (Capano 13’ st). A disp: Marenco, Perico, Solerio, Pedrini, Serafini, Fumagalli, Sosio, Cazzago. Allenatore: Riccardo Maspero

Albinoleffe (3-5-2): Savini, Gusu, Ruffini (Gonzi 24’ st), Gavazzi, Riva, Mondonico, Quaini (Mandelli 42’ st), Genevier, Ravasio (Galeandro 13’ st), Gelli, Sibilli (Kouko 13’ st). A disp: Pagno, Canestrelli, Cortinovis, Rasi, Nichetti, Bertani, Calì, Sokhna. Allenatore: Marco Zaffaroni

Direttore di gara: Eugenio Scarpa di Collegno. Assistenti: Stefano Franco di Padova e Alessandro Munerati di Rovigo.

Marcatori: Sibilli 12’ pt

Recupero: 1’ pt, 5’ st

Angoli: 3-3

Ammoniti: Mondonico 26’ st, Galeandro 29’ st

Espulsi: nessuno

 

Attachment

GORGONZOLA - CALCIO GIANA CANALI