Giana & Gruppo CAP: valori e sostenibilità

Giana & Gruppo CAP: valori e sostenibilità

Cap Holding sta facendo un lavoro importante, perché al giorno d’oggi trovare persone che abbiano ancora voglia di investire nello sport non è facile. Ringrazio quindi il presidente di Gruppo CAP Alessandro Russo e tutti voi atleti e dirigenti sportivi che andate sul campo e che siete qui oggi, perché se vi siete guadagnati questa sponsorizzazione significa che avete dei numeri”. Così ha esordito Alessandro Vanoi, vice presidente del Comitato Regionale Lombardia del Coni, nella sede milanese del Comitato Olimpico Nazionale Italiano dove oggi si è svolta la conferenza stampa di presentazione di “Valori in Campo 2018/2020: la Sostenibilità in Gioco”, il progetto di sponsorizzazione portato avanti da Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano.

“Abbiamo emesso un bando di sponsorizzazione dove chiedevamo alle società sportive che avessero voluto partecipare di presentare dei progetti valoriali che le rappresentassero – ha spiegato il presidente di Gruppo CAP Alessandro Russoe poi con i rappresentanti del Coni e della Fondazione Pime Onlus abbiamo scelto quattro società maggiori alle quali destinare la sponsorizzazione più importante e altre 18 alle quali destinare fondi via via decrescenti, per consentire comunque ad una larga fetta di realtà sportive della Città Metropolitana di Milano di offrire borse di sport ai ragazzi più meritevoli, non solo dal punto di vista strettamente sportivo. Si tratta di un percorso di sponsorizzazione che serve ad aiutarci a far conoscere cosa fa Gruppo CAP: siamo abituati a vedere l’acqua uscire dal rubinetto sempre e comunque, ma dietro c’è un gran lavoro che si riflette anche sulla sostenibilità ambientale, poiché con la nostra sponsorizzazione non vogliamo indurre a consumare quantità maggiori del nostro prodotto, bensì a usarne meno e in maniera più consapevole. Questo è un messaggio che vogliamo far passare alle nuove generazione attraverso i testimonial sportivi attivi sul nostro territorio”.

Giana & Gruppo CAP

In rappresentanza della Giana Erminio, erano oggi presenti alla conferenza stampa i giocatori della Prima Squadra Stefano Lanini e Riccardo Leoni, oltre al sindaco unico Nicola Papasodero. Dopo una sponsorizzazione che dura da due anni, nell’ambito dei quali Gruppo CAP è stato partner del Settore Giovanile della Giana Erminio per uno sport sostenibile, nella stagione 2018/19 la Giana ha partecipato e vinto il nuovo bando promosso da Gruppo CAP, figurando fra i quattro golden sponsee (insieme a Geas Basket di Sesto San Giovanni, Rugby Parabiago e Powervolley Milano) grazie al progetto “La Giana a Scuola”, patrocinato dal Comune di Gorgonzola: nato nella stagione sportiva 2015/16 in occasione della celebrazione del centenario della morte del soldato Erminio Giana, in questi tre anni ha portato nelle scuole elementari e medie di Gorgonzola i giocatori e gli allenatori della Giana a raccontare l’esperienza valoriale dello sport e del gruppo come palestra di vita.

“Gruppo CAP ci ha aiutato a rafforzare il nostro progetto e ad arricchirlo di contenuti importanti quali la sostenibilità ambientale e l’uso consapevole dell’acqua anche nello sport – ha spiegato Nicola Papasodero, Sindaco Unico dell’A.S. Giana ErminioDistribuendo a scuola le borracce di Gruppo CAP si porta direttamente nelle case un messaggio importante, quello del riutilizzo delle risorse. Inoltre grazie alle borse di sport abbiamo potuto offrire l’esperienza valoriale dello sport ai ragazzi più meritevoli, coloro i quali hanno scelto di mettersi in gioco con noi”.

In rappresentanza dei sindaci delle città di provenienza delle società sportive sponsorizzate è intervenuto Angelo Stucchi, sindaco di Gorgonzola: “Quello che chiediamo ai nostri giocatori è di contaminare le nostre città e l’Italia intera con i valori dello sport e della sostenibilità ambientale, perché non siano solo buoni atleti, ma donne e uomini migliori”

Il bando Valori in Campo 2018/2020: la Sostenibilità in Gioco

Il bando ha l’obiettivo di supportare i migliori progetti destinati alla diffusione della cultura della pratica sportiva presso i giovani e i giovanissimi (dall’infanzia sino alla maggiore età) e allo stesso tempo capaci di coniugare obiettivi di sostenibilità sociale (coinvolgimento e inclusione delle comunità) e ambientale (promozione dell’educazione ambientale, riduzione degli impatti ambientali). Il bando “Valori in campo 2018/2020: la sostenibilità in gioco” per la concessione di contributi a titolo di sponsorizzazione ha l’obiettivo di sensibilizzare e promuovere la comprensione critica e la mobilitazione della società civile sui temi dell’Agenda 2030 e degli SDGs1 (Sustainable Development Goals), nonché sulle implicazioni che comportano per l’Italia e i suoi cittadini. Gli SDGs, 17 in tutto, e in particolare il sesto che riguarda in modo diretto Gruppo CAP, sono diventati una guida per lo sviluppo di un business sostenibile, capace di essere funzionale al nostro essere industria pubblica che fa della condivisione del valore prodotto con il territorio uno dei suoi principi.

 

Attachment

47363176_1945220415594177_640485322978754560_n