I risultati del settore giovanile 3 novembre

I risultati del settore giovanile 3 novembre

UNDER 17 Pro Vercelli-Giana Erminio 1-1

Nonostante le numerose assenze, la squadra di mister Omar Barzaghi mette in campo grinta, determinazione e una buona prestazione in trasferta al Silvio Piola di Vercelli: ottima partenza, con Villa che trova il gol del vantaggio al 10’ pt e svariate occasioni di raddoppio nel corso della prima frazione di gioco; nella ripresa i padroni di casa rientrano in campo decisi a recuperare e dopo soli 2’ Totaro finalizza. “Risultato giusto per una bella partita, nella quale entrambe le squadre hanno cercato la vittoria fino alla fine e si sono affrontate a viso aperto con continui cambi di fronteanalizza mister BarzaghiNoi abbiamo giocato meglio nel primo tempo, durante il quale avremmo potuto anche trovare il raddoppio in diverse occasioni, mentre nella ripresa abbiamo pagato fisicamente e le sei assenze di oggi, che si sono fatte sentire.  Ai ragazzi non posso rimproverare nulla. Hanno messo in campo tutto quello che avevano e stanno iniziando a capire che con determinazione, intensità e voglia si possono raggiungere traguardi difficilmente auspicabili a inizio stagione e ci si può togliere anche qualche bella soddisfazione”.

Classifica 7ª giornata: Renate 18, Novara* 16, Monza 14, Pro Patria e Giana Erminio 11, Como 10, Lecco 9, Pro Vercelli e Alessandria 7, Gozzano 5, Olbia* 3, Pergolettese 1. *una gara in meno

 

UNDER 15 Pro Vercelli-Giana Erminio 2-1

Al cospetto della capolista, i ragazzi di mister Tommaso Fajdiga giocano a viso aperto e alla pari una gara che li vede portarsi in vantaggio al 18’ pt e chiudere sullo 0-1 la prima frazione di gioco. Al 5’ della ripresa, però, il direttore di gara estrae il rosso a Brambilla e, in superiorità numerica, i padroni di casa trovano il pareggio all’8’ con Barale, che al 35’ sigla la doppietta di giornata e fissa il risultato finale sul 2-1. “Non posso che complimentarmi con i ragazzi per la partita commenta mister FajdigaStiamo raccogliendo ancora pochi punti, ma stiamo crescendo con le prestazioni. La prima frazione di Vercelli è stata forse la migliore dall’inizio dell’anno: la squadra ha interpretato bene quanto abbiamo preparato tatticamente e ha mostrato l’intensità giusta nell’approccio alla gara e nel muovere il pallone. Posso dire che mi sono divertito molto e, vantaggio a parte, non si è vista differenza con l’attuale prima della classe. Purtroppo non avevamo preparato l’eventualità di dover giocare in dieci tutto il secondo tempo: l’espulsione incomprensibile di Brambilla nei primissimi minuti dopo l’intervallo ci ha costretti a coprire un campo di 105×70 in inferiorità numerica e a 14 anni è fisicamente provante, alla lunga fatale. Siamo stati comunque bene in partita fino alla fine quando, a pochi minuti dal termine, una loro bella combinazione ha sancito il 2-1 definitivo”.

Classifica 7ª giornata: Renate e Pro Vercelli 19, Novara* 13, Monza e Lecco 10, Como e Pro Patria 8, Pergolettese 7, Alessandria 6, Olbia* e Giana Erminio 5, Gozzano 3. *una gara in meno

Attachment

WhatsApp Image 2019-09-22 at 15.04.33