L’amichevole tra Rezzato e Giana termina 2-2

L’amichevole tra Rezzato e Giana termina 2-2

Un ottimo primo tempo in cui non si corre nemmeno un rischio ma si va in vantaggio di un solo gol e una ripresa dove il Rezzato riesce a ribaltare il risultato con la Giana che spreca e alla fine pareggia. I primi 45’ sono tutti di marca biancazzurra. All’8’ Foglio prova la conclusione al volo su cross di Iovine ma trova la pronta respinta di pugni di Lancini. Al 13’ ci prova Pinardi su punizione, ancora il portiere bresciano alza in angolo. Al 17’ Giana vicinissima al gol, un Bardelloni caparbio ruba palla sulla tre quarti e serve in area Greselin, la sua conclusione esce d’un soffio alla destra di Lancini.

Il gol arriva al 23’, Bruno cerca e trova la porta con una conclusione dai 20 metri che s’infila sotto la traversa. La Giana spinge e ha subito due occasioni per raddoppiare. La prima con Marotta che non arriva per un soffio sulla palla filtrante di Foglio, la seconda con Bardelloni che, al 28’, spizza l’ennesimo traversone di Foglio dalla sinistra senza però riuscire a indirizzare la palla in porta. La prima vera conclusione del Rezzato arriva al 40’ con Franchi che tira centralmente un pallone facilmente preda di Taliento.

Nella ripresa Giana che entra in campo con gli stessi 11, Rezzato che cambia 8 elementi. E subito c’è un’ottima occasione per Gaetano Caridi che entra in area ma conclude sull’esterno della rete. Al 7’ ancora Bardelloni di testa, questa volta su cross di Iovine, ma ancora non trova lo specchio della porta. Al 16’ della ripresa il Rezzato ristabilisce la parità. Fallo di Rocchi su Bertazzoli in area e rigore per i bresciani che pareggiano dal dischetto con Minicleri. Al 20’ c’è subito l’occasione per tornare in vantaggio, combinazione Sosio-Capano-Sosio che va al tiro, Lancini provvidenziale mette in angolo. Ma il raddoppio lo trova il Rezzato al 24’ ancora con Minincleri bravo a inserirsi in area e a concludere d’esterno sinistro nell’angolino basso alla destra di Taliento. Al 26’ Caldirola parte sul filo del fuori gioco, entra in area e fulmina Lancini. Al 33’ Gurini prova il tiro al volo, Dudiez non si fa sorprendere. Al 36’ Caldirola brucia tutti sulla sinistra e mette in mezzo, il colpo di testa di Perna trova il palo. Al 42’ altra ottima occasione, ancora Caldirola che serve in area Sosio, conclusione respinta in qualche modo prima da Soares poi da un difensore.

REZZATO-GIANA Erminio 2-2

Marcatori: 23’ pt Bruno (G), 16’ st e 24’ st Minincleri (il primo su rigore) 26’ st Caldirola

 Rezzato: (4-3-3) Lancini (dal 27’ st Soares); Licini (dal 1’ st Gurini), Ruffini M. (dal 1’ st Tagliani), Siniscalchi, Ruffini L. (dal 1’ st Picozzi), Bourame (dal 1’ st Degl’Innocenti), Selvatico (dal 1’ st Dadson), Cazzamalli (dal 27’ st Rufini), Bertazzoli (dal 27’ st Marzeglia), Marzeglia (dal 1’ st Minincleri), Franchi (dal 1’ st Caridi). A disp.: Soares, Gurini, Marconi, Picozzi, Degl’Innocenti, Dadson, Tagliani, Ruopolo, Minincleri, Rufini, Caridi. Allenatore: Andrea Quaresmini.

Giana Erminio: (3-4-1-2): Taliento (dal 28’ st Dudiez); Bonalumi, Rocchi (dal 27’ st Sala), Montesano (dal 9’ st Concina); Iovine (dal 9’ st Sosio), Pinardi (dal 15’ st Capano), Marotta (dal 27’ st Cogliati), Foglio (dal 15’ st Seck); Greselin; Bardelloni (dal 9’ st Caldirola), Bruno (dal 9’ st Perna). A disp: Dudiez, Concina, Pinto, Perna, Sala, Seck, Caldirola, Capano, Sosio, Cogliati. Allenatore: Cesare Albè.

Angoli: 2-6

Attachment

IMG_1957