Tommaso Bellazzini è un giocatore della Giana

Tommaso Bellazzini è un giocatore della Giana

A.S. Giana Erminio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore svincolato Tommaso Bellazzini, con un contratto che lo legherà al club biancazzurro sino al 30 giugno 2020. Nato a Pisa nel 1987, Bellazzini può essere considerato un jolly di centrocampo, dove può giocare da esterno, da trequartista o in posizione avanzata dietro le punte, con un’elevata spinta offensiva.

La carriera

115 presenze e 13 gol in Serie B, 207 le presenze e 22 le reti in Serie C, Bellazzini è cresciuto calcisticamente nelle giovanili della Fiorentina, collezionando anche 3 presenze con la Nazionale Under 18. La sua carriera fra i “grandi” inizia nel 2006, quando passa in comproprietà alla Pistoiese in C1, società con la quale segna il suo primo gol tra i professionisti. Dopo tre stagioni in arancione, nel 2009 viene chiamato dal Cittadella in Serie B e con la maglia granata gioca sino al gennaio 2013, quando si trasferisce in prestito al Vicenza, sempre tra i cadetti. Dalla stagione successiva inizia a girare l’Italia: nel campionato 2013/14 è a Lecce in C1, nel 2014/15 veste la maglia dell’Unione Venezia, con la quale affronterà la Giana nella gara di andata, vinta 2-1 dai lagunari; la prima parte della stagione 2015/16 la gioca a Pavia, quando affronta nuovamente la Giana nella gara di andata a Gorgonzola, pareggiata 1-1, mentre da gennaio ritorna nuovamente alla Pistoiese; svincolato al termine del campionato, dopo aver frequentato il corso di allenatore Uefa B, nel settembre 2017 si accasa al Rezzato, ambiziosa compagine di Serie D, ma a gennaio 2018 torna in Serie C con l’Alessandria, squadra con la quale affronta ancora una volta la Giana nella gara al Moccagatta pareggiata 2-2; con i Grigi Bellazzini rimane sino al termine della stagione sportiva 2018/19.

Attachment

bellazzini