I risultati del settore giovanile del 12 gennaio

I risultati del settore giovanile del 12 gennaio

UNDER 17 Giana Erminio-Monza 1-2

Una prestazione maiuscola contro la terza forza del girone ha visto i ragazzi di mister Omar Barzaghi, dopo oltre un mese di sosta invernale, mettere in campo un’intensità e una concentrazione di alto livello. Dopo il gol del vantaggio ospite, arrivato al 27’ con Caizza, al 31’ Villa ha trovato il meritato pareggio; dopo altri 3’ l’arbitro ha concesso un rigore al Monza, trasformato da Folla, che ha cristallizzato il risultato sull’1-2, ma i biancazzurri avrebbero certamente meritato qualcosa in più. “Sono orgoglioso e felice per la prestazione offerta dai ragazzi oggi – commenta mister Barzaghi – Nel primo tempo mi sono piaciuti particolarmente, sia in termini di intensità che di trame di gioco. Avremmo meritato quantomeno il pareggio e a mio parere anche qualcosa di più. Purtroppo il risultato finale è anche frutto di alcuni episodi, come il rigore dubbio concesso agli avversari e quello palese non concesso a noi. Rimane però la prestazione e la consapevolezza di non essere inferiore a nessuno. Le ingiustizie poi fanno parte della vita e anch’esse sono occasioni di apprendimento e di crescita”.

Classifica 1ª giornata di ritorno: Novara e Renate 30, Monza 29, Lecco 21, Pro Patria 19, Giana Erminio 17, Gozzano 13, Como e Alessandria 11, Pro Vercelli e Olbia 9, Pergolettese 1.

UNDER 16 Giana Erminio-L.R. Vicenza 0-4

Un risultato pesante per la squadra di mister Matteo Castelnovo, che si è ritrovata in svantaggio dopo soli 3’ di gioco (Lechi) e non è riuscita a trovare la concentrazione per reagire, subendo un rigore trasformato da Caccavo al 13’ e il terzo gol al 24’. Nonostante il passivo di 0-3 all’intervallo, nella ripresa la prestazione non è mancata, se non in fase realizzativa, subendo poi anche un quarto gol a 2’ dal termine. “Sebbene il risultato sia piuttosto netto e lasci ben poco spazio a recriminazioni o commenti, sono convinto che non rappresenti coerentemente l’andamento del match e che il passivo sia fin troppo pesante – analizza mister Castelnovo – I ragazzi hanno giocato a viso aperto, con orgoglio e determinazione, creando diverse occasioni senza però trovare mai il gol. Questo atteggiamento ci ha portato a concedere certamente qualcosa di troppo in transizione, perdendo palla talvolta in modo piuttosto banale e soffrendo la qualità e la fisicità degli avversari in ripartenza. Senza ovviamente togliere nulla all’avversario, che non a caso si trova in vetta alla classifica e che merita indubbiamente quella posizione, credo che in questa gara ci sia mancata precisione e concretezza in fase di finalizzazione. L’aspetto certamente più negativo della prestazione, oltre al risultato, è la mancata reazione al primo gol subito, siamo crollati mentalmente ed abbiamo concesso loro altre due reti a distanza di pochissimi minuti: questo è certamente il rammarico più grande perché abbiamo compromesso notevolmente il match. Non è la prima volta che accade in questa stagione, dobbiamo necessariamente reagire quanto prima e concludere il girone di andata nel migliore dei modi in queste ultime due partite”.

Classifica 9ª giornata: L.R. Vicenza* 19, Monza 17, Padova 14, Pergolettese 13, Alessandria 12, Novara e Pro Patria 11, Giana Erminio 9, Gozzano e Arzignano* 8, Sudtirol 2. *una gara in più

UNDER 15 Giana Erminio-Monza 2-1

Non poteva esserci esordio migliore per mister Matteo Ambrosoni, che alla sua prima gara ufficiale in panchina ha guidato i ragazzi più giovani della Giana ad una pesante vittoria nel derby con il Monza. Biancazzurri in vantaggio al 33’ pt con Ronchi e biancorossi che trovano il pareggio al 23 st con Di Vito, ma è ancora Ronchi a finalizzare il lavoro di squadra con la doppietta firmata al 36’ st. “Una partita difficile, giocata con grande spirito di sacrificio, che ci ha permesso di chiudere il primo tempo in vantaggio – analizza mister Ambrosoni – Nella ripresa i ragazzi hanno continuato con lo stesso spirito e nonostante abbiano subito il gol del pareggio, non si sono demoralizzati e alla fine sono stati premiati”

Classifica 1ª giornata di ritorno: Pro Vercelli 32, Renate 29, Novara 26, Monza 22, Lecco 16, Olbia 14, Alessandria, Giana Erminio e Pro Patria 13, Como 11, Pergolettese 10, Gozzano 3.

Attachment

WhatsApp Image 2020-01-13 at 14.29.10