I risultati del settore giovanile 28-29 settembre

I risultati del settore giovanile 28-29 settembre

BERRETTI Giana Erminio-Renate 1-0

La prima vittoria in campionato arriva alla seconda giornata e davanti al pubblico di casa, nell’equilibrato derby con il Renate, che i ragazzi di mister Andrea Chiappella vincono con l’eurogol di Colleoni al 36’ st, che viene lanciato da centrocampo e palla a terra arriva sino al limite dell’area, da dove lascia partire un destro di potenza sul quale il portiere avversario non può far nulla. Protagonista anche l’estremo difensore D’Aniello, soprattutto sul gran tiro dal limite di Fischetti, che il portiere biancazzurro con un colpo di reni alza sopra la traversa. “Devo fare i complimenti ai ragazzi, la prestazione è stata ottima e ottenuta al cospetto di una squadra che da diversi anni sta facendo parlare di sé e che sono sicuro sarà ancora protagonista – commenta mister Chiappella – Ai ragazzi ho chiesto un’interpretazione coraggiosa della partita e le risposte sono state più che positive. Dobbiamo proseguire con questo atteggiamento, consapevoli di poter migliorare ancora tante cose. L’importante è mantenere convinzione nei propri mezzi e soprattutto l’umiltà giusta per affrontare al meglio ogni avversario”.

Classifica 2ª giornata: Como, Pro Vercelli e Lecco 6, Novara 4, Monza e Giana Erminio 3, Pro Patria 1, Renate, Alessandria e Gozzano 0.

UNDER 17 Giana Erminio-Gozzano 3-2

Una gara rocambolesca che porta in dote la seconda vittoria di fila tra le mura amiche. Partenza in salita, con gli ospiti che vanno a segno al 4’ con Cerutti, ma dopo un solo minuto Ghilardi pareggia i conti; al 16’ st è ancora il Gozzano a portarsi in vantaggio con Annibale, mentre è Moro al 41’ a riportare il risultato in parità e al 46’ è arrivata la zampata di Lorenzo Cavaliere, che servito dal cross di Gorghelli ha messo a segno il gol vittoria. “Partita nella quale non siamo stati in grado di mettere in atto quello che ci eravamo prefissati – analizza mister Barzaghi – Ci siamo fatti prendere dalla frenesia, abbiamo gestito male il possesso e non sempre abbiamo saputo difendere con efficacia. Siamo però stati bravi a crederci sempre, a non mollare anche quando sarebbe stato facile farlo e a mettere in campo tutto quello che avevamo. C’è molto da lavorare e da crescere, ma comunque abbiamo tutti i mezzi per poterlo fare”.

Classifica 4ª giornata: Renate 12, Novara* 9, Monza 7, Giana Erminio*, Pro Patria, Como e Lecco* 6, Alessandria e Pro Vercelli 4, Pergolettese 1, Olbia*** e Gozzano 0. *una gara in meno

UNDER 15 Giana Erminio-Gozzano 2-1

Prima vittoria in campionato per la squadra di mister Tommaso Fajdiga, che al termine di una buona prestazione complessiva sono riusciti a conquistare i tre punti. Primo tempo di marca biancazzurra, con Piva che porta in vantaggio la Giana con un gol al 19’, mentre nella ripresa il Gozzano riesce a pareggiare al 20’, ma il neoentrato Osagie dieci minuti più tardi si supera con un gran gol dai 25 metri, che fissa definitivamente il risultato in favore dei biancazzurri. “Sono felice per i tre punti, siamo riusciti a sbloccarci a livello di reti e vittorie in campionato e dal punto di vista mentale è sicuramente un fattore importante – commenta mister Fajdiga – Ci siamo arrivati con una buona prestazione nel primo tempo, dove abbiamo sempre avuto il controllo della partita, ma con un inizio di ripresa un po’ sottotono, in cui il Gozzano è stato bravo a guadagnare metri e a trovare il pareggio con una punizione magistrale. Buona la reazione finale e da applausi il gol di Osagie, che ci ha regalato la vittoria”.

Classifica 4ª giornata: Renate e Pro Vercelli 12, Novara* 9, Monza 6, Pro Patria 5, Giana Erminio* 4, Lecco*, Pergolettese, Gozzano e Alessandria 3, Como 1, Olbia*** 0. *una gara in meno