La Giana a Scuola 2015/16 – 2016/17 – 2017/18 – 2018/19

2015/16 – A SCUOLA C’È UNA NUOVA MATERIA

L’idea di portare la GIANA a scuola parte da due considerazioni, una che riguarda il passato e una che riguarda il presente. Una “storia” particolare, come quella che lega l’A.S. GIANA Erminio al suo nome, merita di essere raccontata, così che tutti i bambini e i ragazzi di Gorgonzola sappiano il perché di questa scelta e magari capiscano come il passato non sia sempre sinonimo di vecchio e desueto, ma anche di ricordi e insegnamenti utili.

Indro Montanelli sosteneva: «Un popolo che ignora il proprio passato non saprà mai nulla del proprio presente».

Per conoscere e capire il presente della Giana Erminio abbiamo pensato che fosse bene partire dal suo passato, a maggior ragione nella stagione 2015/16, che si è conclusa con la celebrazione del centenario della morte di Erminio GIANA il 26 giugno 2016. I ragazzi di Gorgonzola conoscevano solo il presente della GIANA Erminio, in pochi sapevano chi era il soldato Erminio GIANA, ma non solo: in pochi conoscevano la storia dei protagonisti di questa squadra, arrivata al professionismo in modo diverso da tutte le altre, senza porselo come obiettivo, ma capendo, cammin facendo, che quella era una possibilità che avevano a disposizione. Perché nello sport, come nella scuola, se si lavora come si deve, il risultato arriva.

  12109180_867052196744343_7671873705826825062_n                                12208615_648734271933767_1572845329295915863_n

 

 

 

 

 

 

IL PROGETTO

L’iniziativa “La Giana a Scuola”, patrocinata dal Comune di Gorgonzola, è un progetto partito martedì 3 novembre 2015 e che si è sviluppato lungo tutto il corso della stagione 2015/16 in tre step, in collaborazione con le tre scuole secondarie di primo grado di Gorgonzola: l’Istituto Comprensivo Maria Immacola, l’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini e l’Istituto Comprensivo Molino Vecchio.

Logo Comune di Gorgonzola

 

  • Visite nelle scuole: un incontro con i giocatori in ciascuna delle tre scuole medie di Gorgonzola, per parlare della storia passata e presente della Giana Erminio e del suo legame con la città, ma anche di argomenti d’attualità legati al mondo del calcio, come la prevenzione del doping e del calcio scommesse, con un focus specifico anche sul rapporto fra impegni sportivi e scolastici, direttamente con le domande preparate dai ragazzi;
  • La scuola allo Stadio: trenta biglietti gratuiti per tutte le gare casalinghe della Giana Erminio del campionato Lega Pro 2015/16, concessi a rotazione ai ragazzi di ciascuna scuola;
  • “Memorial Centenario Erminio Giana”, triangolare di calcio a 11 fra le squadre rappresentative delle tre scuole per celebrare il centenario (1916-2016) della morte dell’alpino gorgonzolese dal quale il club prende il nome: si è disputato il 17 maggio allo stadio Città di Gorgonzola, come chiusura del progetto, ad ingresso gratuito e aperto a tutta la cittadinanza.

A-05

                                        20160517_144923_resized

GIUGNO 2016: COSA E’ RIMASTO AI RAGAZZI? 

A conclusione del progetto e dell’anno scolastico, ecco due estratti degli elaborati realizzati dai ragazzi di seconda media dell’Istituto Molino Vecchio:

Titolo: “Incontro con la Giana a scuola”. Autore: Andrea Villa

Nella nostra città di Gorgonzola dal 1909 c’è una squadra di calcio chiamata Giana Erminio, che non ha mai avuto tanto successo fino a circa quattro o cinque anni fa… In serie C la Giana sta andando abbastanza bene e anche quest’anno, anche se ha subito qualche sconfitta, è rimasta in serie C. Il 1° dicembre la nostra classe ha partecipato ad un incontro organizzato dalla scuola con l’allenatore e quattro giocatori della Giana… I giocatori ci hanno parlato della loro storia e tutti ci hanno detto che per dedicare gran parte del loro tempo tempo al calcio hanno dovuto rinunciare a molti altri loro interessi. Inoltre Matteo Marotta ci ha raccontato che lui a volte ha dovuto saltare gli allenamenti perché doveva studiare per laurearsi. Qualche mese più tardi la scuola ci ha dato dei biglietti gratuiti per andare il 13 aprile a vedere la partita Giana Erminio-Cremonese, allo stadio comunale di Gorgonzola. Finalmente dopo sette mesi che la Giana non vinceva in casa, dopo molta fatica ha vinto con il risultato di 2-1, con i gol di Salvatore Bruno e Simone Perico. E’ stata una partita bellissima ed emozionante ed è proprio con questa vittoria che la Giana è rimasta in serie C. Successivamente il 17 maggio siamo andati a vedere i nostri compagni di scuola, che come sport praticano il calcio, che hanno giocato contro i ragazzi della scuola del Mazzini e della scuola I.M.I. Purtroppo la nostra scuola (Molino Vecchio) ha perso entrambe le partite. Questi tre incontri con la Giana per me sono stati bellissimi ed interessanti, anche perché io sono un appassionato di sport.

Titolo: “Incontro con la Giana”. Autore: Fernanda Pozzan

L’incontro con la Giana, inaspettatamente, mi è piaciuto. Non sono una che segue il calcio, però mi è piaciuto. I ragazzi della Giana ci hanno detto che hanno fatto molti sacrifici per continuare a giocare e ad allenarsi ed ero piuttosto colpita, ma ho visto la passione nei loro volti mentre parlavano e di certo a loro piace davvero molto giocare a calcio. Non sapevo che la squadra avesse preso il nome da Erminio Giana, è stata una bella scoperta. L’incontro mi è piaciuto, è stato bello sentire i giocatori della loro grande passione.

Torneo_011                                 Torneo_435

Anno scolastico 2016/17  

La Giana a Scuola – Valori in campo @CAP”

Proseguendo il percorso iniziato nell’anno scolastico 2015/16, la società Giana Erminio e Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano che dalla stagione sportiva 2016/17 è partner del Settore Giovanile biancazzurro, proseguono ed allargano il progetto “La Giana a Scuola” includendo le tre scuole primarie inferiori (elementari) oltre alle secondarie inferiori (medie) di Gorgonzola. Il progetto, patrocinato dal Comune di Gorgonzola e denominato “La Giana a Scuola – Valori in campo @CAP”, è incentrato sulla distribuzione e l’approfondimento in classe, attraverso testimonial come l’allenatore Cesare Albè e i giocatori della Prima Squadra, della carta etica “I Valori in Campo. Come lo sport ci aiuta a diventare grandi” (scaricabile anche al link:  http://www.asgiana.com/settore-giovanile/carta-dei-valori/ ).

giana-a-scuola-cap

I Valori in Campo

“Lo sport è prima di tutto un GIOCO. È un’attività importante all’interno della tua vita. Richiede impegno, ATTENZIONE, costanza, sacrificio. Può farti arrabbiare, litigare con gli altri. Può farti sentire molto grande o molto piccolo. Può darti gioie e delusioni. Però, non dimenticarlo, resta prima di tutto un gioco.”

A partire dal primo punto della Carta dei Valori e usando la stessa come vademecum per gli interventi, sono stati affrontati tutti gli altri argomenti proposti, puntando particolare attenzione su aspetti specifici in base all’età degli alunni visitati: dall’importanza dello sport per il benessere e la qualità di vita, al valore del rispetto per i compagni e per l’avversario; dalla necessità dell’impegno e della fatica, al perseguimento degli obiettivi con fiducia e passione; dalla paura di perdere, al coraggio di rialzarsi dopo una sconfitta, sino a toccare temi quali il doping e il calcio scommesse.

classi 5° Scuola Primaria Molino Vecchio (3)                                                 classi 5° Scuola Primaria Molino Vecchio

TUTTA LA FOTOGALLERY DEGLI INCONTRI NELLE SCUOLE AL LINK http://www.asgiana.com/px_gallery/la-giana-a-scuola-valori-in-campo/#prettyPhoto

Borse di Sport

La collaborazione con il Gruppo CAP permette di poter offrire a tre alunni della scuole primarie di Gorgonzola una Borsa di Sport che copre interamente le spese per la partecipazione ad una settimana del Giana Football Camp, che come ogni anno si tiene al Centro Sportivo Seven Infinity per tre settimane al termine dell’anno scolastico. L’individuazione dei bambini ai quali assegnare le borse di sport è avvenuta tramite un contest illustrato durante gli incontri a scuola: ciascun alunno che desiderava partecipare, è stato invitato a fare un disegno corredato da una frase che illustrasse i temi della Carta dei Valori affrontati durante l’intervento della “Giana a Scuola”.

Biglietti Gratuiti

Il giorno della visita a scuola, gli alunni ricevono un invito valido per poter ritirare un biglietto gratuito per assistere ad una gara del campionato Lega Pro della Giana Erminio presso lo Stadio Comunale Città di Gorgonzola.

Festa finale Memorial Erminio Giana – Gruppo CAP Day

Nel pomeriggio del 29 maggio 2017 presso lo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” si è tenuta la festa di chiusura alla quale sono stati invitati tutti gli alunni che hanno partecipato al progetto La Giana a Scuola e, insieme ai bambini delle squadre Pulcini ed Esordienti della società Tritium di Trezzo sull’Adda, con la quale la Giana Erminio collabora per la gestione dell’attività di base, è stato organizzato un torneo di calcio durante il quale si sono messi in pratica i concetti espressi dalla Carta dei Valori.

Torneo_0364

 

 ANNO SCOLASTICO 2017/18 

La “Giana a Scuola” si fa accompagnare dai tecnici dei laboratori di GRUPPO CAP

Proseguendo per il terzo anno consecutivo il percorso iniziato nell’anno scolastico 2015/16, l’A.S. Giana Erminio, in stretta collaborazione con Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, che dalla stagione sportiva 2016/17 è partner del Settore Giovanile biancazzurro, ha proseguito anche per l’anno scolastico 2017/18 il progetto “La Giana a Scuola” che ha incluso le tre scuole primarie inferiori (elementari) e le tre secondarie inferiori (medie) di Gorgonzola. Il progetto, patrocinato dal Comune di Gorgonzola è denominato “La Giana a Scuola – Valori in campo @CAP” e sarà sempre incentrato sulla distribuzione e l’approfondimento in classe, attraverso testimonial quali i giocatori della Prima Squadra, della carta etica “I Valori in Campo. Come lo sport ci aiuta a diventare grandi” (scaricabile anche dal sito ufficiale della società al link http://www.asgiana.com/settore-giovanile/carta-dei-valori/ ). La novità di quest’anno è l’approfondimento ulteriore, anche attraverso la presenza in aula di tecnici di laboratorio di Gruppo CAP, dei temi legati all’uso consapevole delle risorse idriche.

L’acqua del rubinetto: il Valore di una Risorsa

Così come la Giana, il Gruppo CAP è da sempre molto attento al tema dell’educazione dei ragazzi. In questi ultimi tre anni ha coinvolto oltre 20 mila studenti, dalle scuole d’infanzia alle superiori, in progetti legati all’acqua e all’uso consapevole delle risorse idriche, con la convinzione che le buone pratiche imparate da giovani abbiano ripercussioni positive sul comportamento da adulti. Per questo la Giana Erminio affianca Gruppo CAP in questo percorso, facendosi portavoce del valore della risorsa “acqua” nelle scuole che visiterà.

Borse di Sport

La collaborazione con Gruppo CAP permette di poter offrire a tre alunni delle scuole primarie di Gorgonzola – un alunno per ciascuna scuola – una Borsa di Sport che copre interamente le spese per la partecipazione ad una settimana del Giana Football Camp, che come ogni anno si tiene al Centro Sportivo Seven Infinity per tre settimane al termine dell’anno scolastico.

gruppo camp con mister Bertarelli

Biglietti Gratuiti per lo Stadio

Il giorno della visita a scuola, ciascun alunno ha ricevuto un invito valido per poter ritirare un biglietto gratuito per assistere ad una gara del campionato di Serie C della Giana Erminio presso lo Stadio Comunale Città di Gorgonzola.

Festa finale Memorial Erminio Giana – Gruppo CAP Day

Il 9 maggio 2018 presso lo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” si è tenuta la festa di chiusura alla quale sono stati invitati tutti gli alunni che hanno partecipato al progetto La Giana a Scuola, con l’organizzazione del 3° Memorial Erminio Giana – Gruppo CAP Day, un torneo di calcio triangolare fra le rappresentative delle tre scuole medie di Gorgonzola, durante il quale mettere in pratica i concetti espressi dalla Carta dei Valori. «Come Amministrazione – spiega Ersilia Barraco, assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative, Sanità, Promozione attività sportive del Comune di Gorgonzola – siamo lieti di supportare per il terzo anno questa iniziativa che trasmette i valori positivi dello sport facendo scendere in campo i nostri ragazzi nella cornice dello stadio comunale cittadino. In questo progetto il rispetto delle regole, si affianca alla socializzazione e al divertimento attraverso la pratica dell’attività fisica che contribuisce allo sviluppo di uno stile di vita sano fin da piccoli».

 

ANNO SCOLASTICO 2018/19 

“Giornalisti per un Giorno”

Martedì 8 gennaio 2019: nel pomeriggio si è tornati in campo dopo la sosta natalizia, ma la mattina è suonata la campanella per le classi medie dell’Istituto Maria Immacolata di Gorgonzola, che hanno ospitato due giocatori della Prima Squadra – Antonio Palma e Daniele Dalla Bona – per il loro esordio nel progetto “La Giana a Scuola 2018/19”. Proseguendo per la quarta stagione consecutiva il percorso iniziato nell’anno scolastico 2015/16, l’A.S. Giana Erminio, in stretta collaborazione con Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, che dalla stagione sportiva 2016/17 è partner del Settore Giovanile biancazzurro, ha intrapreso anche per l’anno scolastico 2018/19 il progetto “La Giana a Scuola”, che include le tre scuole primarie inferiori (elementari) e le tre secondarie inferiori (medie) di Gorgonzola. Il progetto, patrocinato dal Comune di Gorgonzola e denominato “La Giana a Scuola – Valori in campo @CAP”, è incentrato sulla distribuzione e l’approfondimento in classe, attraverso testimonial quali i giocatori della Prima Squadra, della carta etica “I Valori in Campo. Come lo sport aiuta a diventare grandi” e di materiale legato all’uso consapevole delle risorse idriche.

medie imi   carte dei valori a scuola

I Valori in Campo e la novità 2018/19: “Giornalisti per un giorno”

“Lo sport è prima di tutto un GIOCO. È un’attività importante all’interno della tua vita. Richiede impegno, ATTENZIONE, costanza, sacrificio. Può farti arrabbiare, litigare con gli altri. Può farti sentire molto grande o molto piccolo. Può darti gioie e delusioni. Però, non dimenticarlo, resta prima di tutto un gioco.”

Usando la Carta dei Valori come vademecum per gli interventi, come nelle passate edizioni sono stati affrontati tutti gli altri argomenti proposti, puntando particolare attenzione su aspetti specifici in base all’età degli alunni visitati: dall’importanza dello sport per il benessere e la qualità di vita, al valore del rispetto per i compagni e per l’avversario; dalla necessità dell’impegno e della fatica, al perseguimento degli obiettivi con fiducia e passione; dalla paura di perdere, al coraggio di rialzarsi dopo una sconfitta. Per l’edizione 2018/19 gli alunni delle scuole medie hanno partecipato in maniera ancora più attiva diventando “Giornalisti per un giorno”: facendo delle domande ai giocatori, inerenti gli aspetti valoriali dello sport, hanno redatto poi un breve articolo/intervista e i tre migliori elaborati sono stati premiati.

Giana Erminio, chi era costui?

“Erminio Giana amava il calcio e sua madre fece in modo di tramandare il ricordo di un ragazzo che, come quelli di oggi, avrebbe preferito una bella partita alle pallonate di cannone. Sua madre fece di tutto per mantenere il più a lungo possibile l’attenzione sia su quel figlio sia sui giovani che, più fortunati, sapessero apprezzare la loro passione e libertà di praticarla, ricordandosi che il piacere è un bene della pace”. Queste parole, scritte dalla figlia di Vincenzo Gorris, compagno d’armi di Erminio Giana, hanno introdotto la cerimonia di consegna della foto di Erminio Giana alla società che ancora oggi porta il suo nome da parte del Gruppo Alpini di Gorgonzola, in occasione del 1° Memorial Erminio Giana.

Ciascun intervento a scuola è stato preceduto da una presentazione dei testimonial presenti e dell’A.S. Giana Erminio, la squadra che rappresenta la città di Gorgonzola nel calcio professionistico italiano, dato che per molti aspetti essi sono un unicum nel panorama delle società sportive.

4° Memorial Erminio Giana 

Il 27 maggio 2019 presso lo Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” si è tenuto l’ormai tradizionale triangolare di calcio a 11 fra le tre squadre rappresentative delle scuole medie di Gorgonzola, una festa di chiusura alla quale sono stati invitati tutti gli alunni che hanno partecipato al progetto “La Giana a Scuola-Gruppo CAP 2018/19”. Una festa dello sport, un torneo di calcio durante il quale mettere in pratica i concetti spiegati agli alunni a scuola durante l’anno dai calciatori della Giana Erminio ed espressi dalla Carta dei Valori ideata in sinergia con Gruppo CAP. «La nostra città – ha dichiarato Ilaria Scaccabarozzi, Vicesindaco e Assessore a scuola, istruzione e sport – da sempre riconosce nell’attività sportiva un veicolo di inclusione, partecipazione e aggregazione sociale, nonché uno strumento di benessere psicofisico e di prevenzione. Sostenendo quest’iniziativa vogliamo far sperimentare ai ragazzi delle medie che lo sport è una scuola di vita: si impara a stare con gli altri per contribuire a obiettivi difficili, ma raggiungibili insieme attraverso osservanza delle regole del gioco, rispetto e solidarietà nei confronti degli altri; tutti valori che rafforzeranno il loro potenziale di cittadini attivi e consapevoli in futuro». «Per il 3° anno consecutivo CAP ha deciso di promuovere la sostenibilità ambientale facendo leva sul binomio giovani e sport –  commenta Alessandro Russo, Presidente e Amministratore delegato di Gruppo CAP -  L’iniziativa Valori in Campo ci consente di premiare 9 alunni delle scuole primarie di Gorgonzola con delle Borse di sport. Rispetto, passione e coraggio sono alcuni dei valori che da sempre orientano le politiche e le strategie di Gruppo CAP. Gli stessi valori che ritroviamo nei ragazzi che vengono premiati nell’ambito di questa importante iniziativa».

Ad alzare la coppa del 1° classificato è stata la squadra della scuola Molino Vecchio, guidata dal prof. Sergio Abbiati, che ha bissato il successo dell’edizione 2016/17 battendo sia la squadra della scuola Leonardo da Vinci dell’Istituto Rita Levi Montalcini, classificatasi al secondo posto, che quella dell’Istituto Maria Immacolata, che ha chiuso in terza posizione.  Prima delle premiazioni delle tre squadre, il Responsabile della Gestione dell’AS Giana Erminio Angelo Colombo ha consegnato le tre Borse di Sport offerte da Gruppo CAP ad altrettanti alunni delle scuole elementari che hanno partecipato al contest con un disegno sul tema “I Valori dello Sport”, raccontati dai calciatori della Giana che come testimonial si sono recati durante l’anno a far visita nelle tre scuole elementari di Gorgonzola. Grazie alle Borse di Sport ciascun bambino ha potuto partecipare gratuitamente ad una settimana al Giana Fun Camp estivo organizzato al termine dell’anno scolastico presso il Centro Sportivo Seven Infinity di Gorgonzola.

Premiati anche tre elaborati degli alunni delle scuole medie che hanno partecipato al nuovo progetto “Giornalisti per un Giorno”:

  • 1e classificate: Anna Faipò e Maria Fiorini (2ª A Istituto Maria Immacolata) con l’intervista realizzata in coppia a due giocatori della Giana, alla propria preside e ad un compagno di scuola, hanno vinto entrambe un abbonamento allo stadio per la stagione sportiva 2019/20 della Giana Erminio;
  • 2ª classificata: Anna Goi (3ª A Scuola Leonardo Da Vinci dell’Istituto Rita Levi Montalcini) per il tema “I Valori dello Sport” ha vinto una maglia ufficiale della Giana Erminio;
  • 3° classificato: Davide Meroni (3ª C Scuola Leonardo Da Vinci dell’Istituto Rita Levi Montalcini), con l’articolo giornalistico “Il fair play nel calcio” ha vinto un pallone ufficiale del campionato Serie C 2018/19 firmato da tutti i giocatori della Giana Erminio

Albo d’Oro vincitori:

  • 2015/16 Scuola Media Leonardo Da Vinci
  • 2016/17 Scuola Media Molino Vecchio
  • 2017/18 Scuola Media IMI
  • 2018/19 Scuola Media Molino Vecchio