Gozzano-Giana Erminio 0-2

Gozzano-Giana Erminio 0-2

In attesa dell’inizio del campionato, proseguono gli impegni non ufficiali della squadra di mister Raul Bertarelli, che oggi ha svolto un allenamento congiunto con la neopromossa Gozzano, terminato con la vittoria 2-0 per i biancazzurri.

Primo tempo 0-0

Non passa che un minuto dal fischio d’inizio che Rolfini, lanciato in profondità, si trova a distanza ravvicinata e va alla conclusione, ma Leoni respinge con il corpo. All’8 occasione da gol per il Gozzano: dopo un’azione insistita arriva una conclusione da distanza ravvicinata respinta da Leoni, sulla quale si avventa Messias che ribatte in rete, ma colpisce in pieno il palo. Al 13’ l’occasione è per la Giana, con Palma che crossa dalla sinistra per l’accorrente Perna, che sul secondo palo viene disturbato in extremis nella conclusione dal portiere avversario. Al 17’ Lanni dalla destra con un tiro cross impegna Casadei, che però è attento. Al 19’ punizione per la Giana dai 20 metri sulla sinistra, con Chiarello che calcia in mezzo, ma Palazzolo devia in corner: Palma dalla bandierina guadagna un secondo corner, poi la difesa rossoblù allontana. Al 23’ punizione per il Gozzano dal limite dell’area: Messias calcia direttamente in porta, colpendo l’incrocio dei pali. Al 27’ punizione sulla trequarti per il Gozzano, Messias calcia sul secondo palo, ma Leoni in uscita salta più in alto di tutti e blocca tra le mani. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo per la Giana, Rocchi da posizione centrale fuori area prova la conclusione di potenza, un rasoterra che sfila di poco fuori. Al 39’ angolo per il Gozzano, con Messias dalla bandierina: la palla viene passata all’indietro corta per Petris, che calcia in area, ma Leoni svetta su tutti. Angolo per la Giana al 42’, con Chiarello dalla bandierina che calcia in area, ma la difesa avversaria devia in un nuovo corner. Al 43’ una conclusione dalla distanza di Perico viene allontanata di pugno da Casadei.

Secondo tempo 0-2

Triplice cambio per la Giana: entrano in campo Lunetta, Pirola e Mutton per Seck, Perico e Rocco, mentre nel Gozzano rientrano gli stessi 11 del primo tempo. Punizione dalla destra per la Giana al 13’: Palma calcia in area per Rocchi, che svetta di testa ma conclude di poco a lato. Al 16’ entrano Marzeglia, Iovine e Pinto al posto di Perna, Lanini e Dalla Bona: per Iovine è il primo ritorno in campo dopo l’infortunio che l’ha tenuto lontano dal rettangolo verde per oltre tre mesi. Occasione Giana al 21’ con Marzeglia che aggancia di testa un cross e conclude fuori di pochissimo. Al 22’ primo cambio per il Gozzano: entra Testardi al posto di Rolfini. Al 13’ angolo per il Gozzano: Evan’s dalla bandierina calcia uno spiovente pericoloso che Leoni in mischia allontana con una mano. Al 24’ mister Soda fa entrare Bruzzaniti per Petris e al 25’ mister Bertarelli sostituisce Palma e Chiarello con Mandelli e Piccoli. Al 26’ per il Gozzano entra Secondo ed esce Graziano. Al 33’ la Giana sblocca il risultato: cross di Lunetta dalla sinistra, agganciato al volo da Piccoli, che di testa manda in gol. Al 37’ cambio in porta per il Gozzano: entra Gilli al posto di Casadei. Al 38’ su calcio d’angolo di Mandelli, la Giana raddoppia grazie a Mutton, che di testa devia in rete. Al 41’ una conclusione di potenza di Secondo in diagonale scivola di poco oltre il secondo palo. Al 42’ esce Messias ed entra Salvestroni.

 

GOZZANO-GIANA ERMINIO 0-2

Gozzano (3-5-2): Casadei (Gilli 37’ st), Bini, Gigli, Graziano (Secondo 26’ st), Emiliano, Evan’s, Petris (Bruzzaniti 24’ st), Messias (Salvestroni 42’ st), Rolfini (Testardi 22’ st), Palazzolo, Rolando. A disp: Gilli, Manè, Romeo, Testardi, Salvestroni, Acunzo, Bruzzanti, Tordini, Rizzo, Grossi, Secondo, Corinus. Allenatore: Antonio Soda

Giana Erminio (3-4-1-2): Leoni, Perico (Pirola 1’ st), Rocchi, Montesano, Lanini (Iovine 16’ st), Palma (Mandelli 25’ st), Dalla Bona (Pinto 16’ st), Seck (Lunetta 1’ st), Chiarello (Piccoli 25’ st), Perna (Marzeglia 16’ st), Rocco (Mutton 1’ st). A disp: Taliento, Iovine, Pinto, Marzaglia, Ababio, Pirola, Mandelli, Capano. Sosio, Bonalumi, Piccoli, Lunetta, Mutton. Allenatore: Raul Bertarelli

Marcatori: Piccoli 33’ st, Mutton 38’ st

Recupero: 2’ pt, 5’ st

Angoli: 8-6

Attachment

20180909_163017_resized