GIANA ERMINIO-ARZACHENA 3-2

GIANA ERMINIO-ARZACHENA 3-2

La 19a ed ultima giornata del girone di andata ha visto l’inedita sfida tra Giana Erminio e Arzachena allo Stadio “Città di Gorgonzola”, concludersi con la conquista di tre punti pesanti per gli uomini di Albè, che chiudono così in bellezza la prima parte di campaionato.

Primo tempo 2-0, doppietta di Chiarello

Mister Albè schiera Pinto a centrocampo al posto di Pinardi, fermato all’ultim’ora dall’influenza. Incredibile in avvio, Iovine dopo neanche un minuto aggancia un rinvio del portiere sardo – uscito dall’area per anticipare il pressing di Perna – e da centrocampo scaglia un pallone verso la porta, con Ruzittu fuori dai pali e in corsa disperata per rientrare: ci mette il piede La Rosa sulla riga di porta, a deviare in corner. Al 12′ prova la conclusione Curcio con un rasoterra debole, che termina a lato. La Giana avanza spesso nella metà campo avversaria e al 22′ un contatto dubbio in area fra Iovine e Peana fa reclamare un rigore da parte dei giocatori biancazzurri, ma l’arbitro lascia proseguire. Al 27′ però si sblocca il risultato grazie al tiro teso dalla destra di Chiarello, che su una respinta di La Rosa, agganciata di testa da Pinto, raccoglie il cross e batte Ruzittu per il suo sesto gol stagionale. Al 32′ bell’anticipo pulito coi piedi di Taliento su Vano, lanciato a rete, ma così neutralizzato dal portiere della Giana. Al 34′ Giana vicina al raddoppio: Iovine con un lungo cross in area pesca Chiarello, che di testa butta verso la rete, ma Ruzittu si supera parando d’istinto. Non passano due minuti che Chiarello torna alla conclusione e questa volta non sbaglia, ancora in tandem con Pinto: il numero 7 della Giana controlla la palla in area e riesce a crossare a Chiarello, che di testa segna la doppietta di giornata. Al 41′ su angolo della Giana battuto da Chiarello, Bonalumi di testa va alla conclusione che esce di pochissimo alla destra di Ruzittu. Al 43′ Bruno controlla un pallone arrivato in area e insacca il tris, ma la bandierina dell’assistente segnala in fuorigioco nel momento del tiro.

Secondo tempo 3-2, pareggio sardo e Perna per il tris

Al rientro dagli spogliatoi mister Giorico sostituisce Bertoldi con Sanna, che al 2′ prova la conclusione dl limite dell’area che si stampa sulla base della traversa ed entra in rete. L’Arzachena più intraprendente in questo avvio di ripresa, ma al 6′ è Chiarello a sfiorare il tris, agganciando un cross di Foglio e deviando la palla a rete con un rimbalzo, ma la sua conclusione dà solo l’illusione del gol, uscendo di un soffio. Al 7′ primo cambio per mister Albè, che sostituisce Perico con Sosio. Al 12′ l’Arzachena trova il pareggio con Vano, che si inserisce tra le linee lanciato da Curcio e sfugge a Sosio, calciando dalla destra una palla che batte Taliento. Al 14′ su rimessa laterale la palla viene agganciata al volo da Iovine, che però non inquadra di poco lo specchio della porta. Al 20′ Perna cala il tris e questa volta il gol è convalidato: Sosio con un traversone va a pescare Chiarello, che calcia in mezzo all’area e dalla mischia che ne deriva Perna trova il guizzo vincente per mettere a segno l’ottavo centro stagionale. Al 29′ doppio cambio per mister Albè: fuori Iovine per Rocchi e Pinto per Degeri, con la difesa che diventa a cinque. Al 36′ doppio cambio anche per mister Giorico, che inserisce Ajana per Lisai e Baldanzeddu per Peana. Al 41′ per la Giana entra anche Okyere al posto di Bruno e al 46′ il nuovo entrato centra in pieno l’incrocio dei pali, dopo aver agganciato un filtrante di Marotta, su rimessa laterale di Sosio.

GIANA ERMINIO-ARZACHENA 3-2

Giana Erminio (4-4-1-1): Taliento, Perico (Sosio 7′ st), Bonalumi, Montesano, Foglio, Chiarello, Pinto (Degeri 29′ st), Marotta, Iovine (Rocchi 29′ st), Bruno (Okyere 41′ st), Perna. A disp: Sanchez, Sosio, Concina, Rocchi, Seck, Capano, Greselin, Degeri, Okyere. Allenatore: Cesare Albè

Arzachena (4-4-1-1): Ruzittu, La Rosa, Piroli, Nuvoli, Vano, Curcio, Peana (Baldanzeddu 36′ st), Casini, Bertoldi (Sanna 1′ st), Arboleda, Lisai (Ajana 36′ st). A disp: Cancelli, Maestrelli, Ajana, Sanna, Sbardella, Taufer, Esposito, Varricchio, Baldanzeddu. Allenatore: Mauro Giorico

Direttore di gara: Francesco Meraviglia di Pistoia. Assistenti: Francesco Gentileschi di Terni e

Stefano Rondino di Piacenza.

Marcatori: Chiarello 27′ e 36′ pt, Sanna 2′ st, Vano 12′ st, Perna 20′ st

Recupero: 0′ pt, 4′ st

Angoli: 4-4

Ammoniti: La Rosa 25′ pt, Sosio 15′ st, Arboleda 34′ st

Attachment

GORGONZOLA - CALCIO GIANA CANALI