Giana Erminio-Pistoiese 3-0

Giana Erminio-Pistoiese 3-0

Ottava giornata di campionato al Comunale Città di Gorgonzola, terza gara casalinga e prima vittoria tra le mura amiche per la squadra di mister Albè, che batte la Pistoiese con un netto 3-0.

Primo tempo 2-0, Perna e Iovine nel finale

Giana in campo con un 4-4-1-1, con Perna dietro a Bruno per il comparto d’attacco, mentre la Pistoiese schiera un 3-5-2 con Surraco e Ferrari in avanti. Le squadre partono con un buon ritmo e la gara diventa subito particolarmente divertente; al 6’ Iovine è protagonista dal limite dell’area, quando scarta un difensore e va alla conclusione rasoterra, lambendo il palo. La Giana alza il pressing e al 12’ una conclusione analoga è sui piedi di Marotta, ma Zaccagno si tuffa e blocca la palla tra le mani. Al 15’ primo corner della gara in favore degli ospiti, con Nossa che aggancia di testa, ma manda abbondantemente fuori. Al 17’ una ripartenza di Chiarello viene bloccata fallosamente da Mulas e la Giana guadagna una punizione dai 20 metri: Bruno calcia sulla barriera, ma la palla viene riagganciata dallo stesso giocatore e mandata in profondità, dove Quaranta libera in extremis. Al 22’ è Regoli che dalla distanza si presenta al tiro di potenza, ma la palla non inquadra di poco lo specchio della porta. Al 23’ su rimessa laterale della Pistoiese, Minardi si invola verso la porta sino ad arrivare a tu per tu con Sanchez, ma il portiere biancazzurro in uscita sventa il pericolo senza trattenere la palla, sulla quale si avventa un altro giocatore arancione, ma anche questa volta Sanchez è bravo a bloccare. Al 25’ Ferrari aggancia di testa un cross dalla destra e va alla conclusione, di poco alta sopra la traversa. Al 40’ Giana in vantaggio: Perna aggancia una respinta di Zaccagno sul tiro di Pinardi dalla sinistra e va alla conclusione con rimbalzo che beffa il portiere arancione. La Giana continua a spingere e al 43’ c’è un’altra conclusione di Pinardi, che dopo aver scartato la difesa ospite va ad incrociare verso il secondo palo, ma la palla esce non di molto. Al 45’ arriva anche il raddoppio della Giana: Bruno aggancia un cross di Chiarello, ma viene anticipato da Nossa che passa al proprio portiere; Zaccagno blocca come può sulla linea di porta, ma il pallone gli sfugge dalle mani e Iovine ci si avventa mandandolo in rete e siglando la sua prima rete stagionale.

Secondo tempo 3-0, doppietta di Perna

Nessun cambio all’inizio della ripresa. Al 6’ Mulas blocca fallosamente una ripartenza di Chiarello e si becca il secondo giallo, lasciando la Pistoiese in dieci uomini. La punizione che ne scaturisce, al limite dell’area, viene calciata da Pinardi direttamente in porta e Zaccagno con una parata strepitosa manda sopra la traversa. Sul corner, Perna aggancia di testa e chiama Zaccagno ad un nuovo miracolo e ad un secondo corner per la Giana. Al 14’ doppio cambio per la Pistoiese: Surraco viene sostituito da Vrioni e Ferrari da Zappa. Al 15’ ci prova Perico dalla destra, con una conclusione dal limite che finisce però tra le braccia di Zaccagno. Al 17’ grande azione di Chiarello che sfugge centralmente e al limite crossa per Foglio, che dalla sinistra va alla conclusione, ma Zaccagno ancora una volta si supera mandando la palla in angolo. Il possesso palla è ormai tutto di marca Giana e al 25’ arriva il tris, con la doppietta personale di Perna, che dopo un bellissimo cross di Chiarello dalla destra aggancia la palla e da distanza ravvicinata buca la rete. Al 26’ altro doppio cambio per mister Indiani: Eleuteri al posto di Tartaglione e Rossini per Minardi.  Al 29’ anche mister Albè procede con tre cambi: Greselin per Pinardi, Bardelloni per Perna e Pinto per Iovine. Al 33’ una discesa di Zappa sulla fascia sinistra si conclude con un tiro cross che Sanchez in uscita blocca tra le mani. Al 34’ ci prova Pinto, con una cavalcata centrale che conclude con un tiro in porta, bloccato a terra da Zaccagno. Al 36’ altro doppio cambio in casa Giana, con Capano che rileva Chiarello e Rocchi Foglio. Al 38’ esce Regoli per la Pistoiese ed entra Zullo. Al 41’ punizione per la Giana poco oltre il limite dell’area: Bruno calcia direttamente in porta, con un destro che dà l’illusione del gol, ma la palla esce invece di pochissimo. Al 47’ occasione per la Giana con un destro di Perico dal limite dell’area, che Zaccagno para in due tempi.

GIANA ERMINIO-PISTOIESE 3-0

Giana Erminio (4-4-1-1): Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio (Rocchi 36’ st), Iovine (Pinto 29’ st), Marotta, Pinardi (Greslein 29’ st), Chiarello (Capano 36’ st), Perna (Bardelloni 29’ st), Bruno. A disp: Taliento, Concina, Sosio, Seck, Rocchi, Capano, Greselin, Pinto, Degeri, Sala, Caldirola, Bardelloni. Allenatore: Cesare Albè

Pistoiese (3-5-2): Zaccagno, Priola, Nossa, Quaranta, Mulas, Luperini, Tartaglione (Eleuteri 26’ st), Minardi (Rossini 26’ st), Regoli (Zullo 38’ st), Surraco (Vrioni 14’ st), Ferrari (Zappa 14’ st). A disp: Biagini, Rossini, Eleuteri, Vrioni, Boggian, Zappa, Zullo, Dosio, Sadotti. Allenatore: Paolo Indiani.

Direttore di gara: Signor Daniele De Remigis di Teramo. Assistenti: Signori Patric Lenarduzzi di Merano e Alberto Zampese di Bassano del Grappa

Marcatori: Perna 40’ pt e 25’ st, Iovine 45’ pt

Recupero: 1’ pt, 3’ st

Angoli: 5-3

Ammoniti: Mulas 17’ pt, Iovine 23’ st, Luperini 37’ st, Rocchi 45’ st

Espulsi: Mulas 6’ st

Attachment

GORGONZOLA - CALCIO GIANA CANALI