GIANA ERMINIO-IMOLESE 1-2

GIANA ERMINIO-IMOLESE 1-2

La 2° di campionato ha visto l’esordio casalingo della squadra di mister Raul Bertarelli in questa nuova stagione in Lega Pro e la 100a presenza tra i professionisti di capitan Daniele Pinto. Sul campo del “Città di Gorgonzola l’avversaria odierna era l’Imolese, che ha battuto in rimonta i biancazzurri con un 2-1 che, viste le occasioni create dalla Giana, può considerarsi un risultato un po’ troppo pesante.

Primo tempo 1-1, a Perna risponde De Marchi

Si parte e al 2’ c’è già il primo angolo della gara per la Giana, con Bonalumi che puntualmente aggancia di testa e conclude di poco al di sopra della traversa. Al 4’ Palma si inventa un destro da fuori area che sfiora l’incrocio dei pali. Al 13’ si sblocca il risultato: servito da Palma, Lunetta dalla sinistra conclude con una rasoiata in diagonale sulla quale Rossi riesce ad arrivare con una mano ad allontanare, ma Perna è pronto ad avventarsi sulla palla e ad insaccare in rete la sua prima rete in campionato. Reagisce subito l’Imolese con un gran tiro a botta sicura di Bensaja, sulla quale Leoni si immola e para in due tempi. Al 22’ sfiora il raddoppio la Giana con Iovine, che con un diagonale dalla destra colpisce il palo esterno. Al 27’ si fa pericolosa l’Imolese con Lanini E. che riesce a girarsi in area e a tirare, ma la palla termina di un paio di metri alla destra di Leoni. Al 29’ arriva però il pareggio degli ospiti con De Marchi, che raccoglie una palla scambiata tra Lanini E. e Valentini e nella mischia che si viene a creare in area è più veloce di tutti a trovare il corridoio giusto per battere Leoni. Cresce l’Imolese e guadagna metri, galvanizzata dal gol, ma al 40’ l’occasione è ancora per la Giana, con Palma che serve Perna sul secondo palo e il numero 10 che di testa manda fuori di poco.

Secondo tempo 1-2, Rossetti beffa la Giana

Cambio tra le fila della Giana al rientro dagli spogliatoi, con Seck che rileva Lunetta sulla fascia sinistra. Al 1’ subito una grande occasione per la Giana, con Perna che serve Marzeglia a centro area e il numero 9 biancazzurro in semirovesciata conclude sfiorando la traversa. Al 7’ altra occasione targata Giana: Perico dalla destra crossa al centro per la testa di Marzeglia, ma Rossi lo anticipa di un soffio saltando più in alto di tutti. Non passa un minuto che Perna, servito da Seck, conclude di testa ma Rossi con una gran parata sventa il pericolo. Cambio di fronte ed è De Marchi ad avere sulla testa l’occasione del vantaggio, ma la sua conclusione sfila oltre il secondo palo. All’11 doppio cambio per mister Dionisi, con Valentini che esce per Hraiech e Bensaja per Gargiulo. I ritmi proseguono sostenuti e al 13’ Perna aggancia al volo un cross di Iovine e spara un missile di poco alto sopra la traversa. Al 16’ altro doppio cambio per l’Imolese, con Lanini E. che fa posto a Giovinco e De Marchi a Rossetti. Al 20’ cambio anche in casa Giana, con Piccoli che rileva Pinto. Al 25’ entra Rocco per Marzeglia e per gli avversari esce Belcastro per Mosti. Altri cambi al 34’: Chiarello fa posto a Mandelli e Perna a Mutton. Al 38’ l’Imolese trova il fortunoso gol del vantaggio: Gargiulo con un tiro cross chiama Leoni a smanacciare via il pallone, ma Saber lo riaggancia e lo rimette in mezzo all’area, dove rimbalza sul piede di Rossetti e termina in rete. Nell’ultimo scampolo di gara è assedio biancazzurro all’area avversaria, ma l’Imolese è completamente chiusa e non lascia spazi.

GIANA ERMINIO-IMOLESE 1-2

Giana Erminio (3-4-1-2): Leoni, Perico, Bonalumi, Montesano, Iovine, Palma, Pinto (Piccoli 20’ st), Lunetta (Seck 1’ st), Chiarello (Mandelli 34’ st), Marzeglia (Rocco 25’ st), Perna (Mutton 34’ st). A disp: Taliento, Dalla Bona, Seck, Rocco, Rocchi, Lanini S., Pirola, Mandelli, Capano, Sosio, Piccoli, Mutton. Allenatore: Raul Bertarelli

Imolese (4-3-1-2): Rossi, Sereni, Garattoni, Carini, Valentini (Hraiech 11’ st), Belcastro (Mosti 25’ st), Boccardi, Carraro, Bensaja (Gargiulo 11’ st), De Marchi (Rossetti 16’ st), Lanini E. (Giovinco 16’ st), Zommers, Sciacca, Checchi, Tissone, Giannini, Zucchetti, Gargiulo, Hrajech, Fiore, Rossetti, Giovinco, Mosti. Allenatore: Alesiso Dionisi

Direttore di gara: Francesco Carrione di Castellammare di Stabia. Assistenti: Marco Lencioni di Lucca e Lorenzo Colasanti di Grosseto

Marcatori: Perna 13’ pt, De Marchi 29’ pt, Rossetti 38’ st

Recupero: 1’ pt, 5’ st

Angoli: 6-3

Ammoniti: Bensaja 39’ pt, Belcastro 43’ pt, Iovine 2’ st, Pinto 16’ st, Gargiulo 24’ st, Rossi 42’ st

Espulsi: nessuno

Attachment

comunicato